Striscia la Notizia, aggredita con calci e pugni l’inviata Stefania Petyx

Stefania Petyx aggredita a Palermo. L’inviata di Striscia la notizia e la sua troupe si trovavano nel capoluogo siciliano per registrare un servizio su un immobile occupato da abusivi in via Giuseppe Savagnone. «Poco dopo essere entrati nella struttura – racconta dall’ospedale Petyx – siamo stati raggiunti da calci e pugni. Sono stata spintonata giù dalla tromba delle scale». Gli abusivi si sono avventati anche sulle telecamere e sui microfoni, andati distrutti. Nonostante l’intervento delle forze dell’ordine, alcuni degli aggressori hanno continuato a inseguire un operatore. Stefania Petyx è stata successivamente trasportata in ambulanza all’ospedale. Le immagini dell’aggressione saranno mandate nei prossimi giorni in onda a Striscia la notizia. E’ l’ennesimo atto di violenza contro inviati della trasmissione di Canale 5. Molti i precedenti, tra i quali quello di Luca Abete aggredito da alcuni venditori ambulanti del mercato di Casagiove in provincia di Caserta. L’uomo era già stato in quel mercato un anno fa per documentare la vendita di merce rubata, soprattutto attrezzi da cantiere.