Salvini sul tetto: lì c’è l’Eur, più giù Latina. Posso dirlo che le bonifiche le ha fatte Mussolini? (video)

Nuova diretta Fb di Matteo Salvini dal tetto del ministero di cui è titolare. “Lo spread? Per carità, è importante, ma è un film già visto”, dice il vicepremier, “l governo indietro non torna, semmai acceleriamo”.

Poi si diverte a evocare le memorie del Ventennio mostrando il panorama: “C’è l’Altare della Patria, posso farlo vedere senza essere accusato di nostalgie mussoliniane, lì l’Eur, poco lontano c’è Latina, con bonifiche di terre che erano paludi e adesso sono città, ma non so se posso dirlo, che le ha fatte Mussolini…”. Infine un annuncio:  “Stiamo pensando alla chiusura, entro le 21, dei negozietti etnici, che la sera diventano ricettacolo di spacciatori, di gente che beve fino alle tre di notte, che pisciano e cagano”.