Onu, dimissioni a sorpresa del “falco” Nikki Haley. Pensa alla Casa Bianca?

martedì 9 ottobre 17:31 - DI Antonio Pannullo

L’ambasciatore americano alle Nazioni Unite Nikki Haley si dimetterà dal suo incarico alla fine dell’anno. Lo ha annunciato oggi il presidente Donald Trump. Trump ha elogiato il lavoro dell’ex governatore della Carolina del Sud, che era stato confermato come ambasciatore degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite poco dopo l’insediamento di Trump l’anno scorso. “È stata molto speciale con me, ha fatto un lavoro incredibile”, ha detto Trump, aggiungendo che Haley è la benvenuta per tornare all’amministrazione con altre mansioni. Fin dall’inizio del suo mandato, Haley si è distinta come un fiero sostenitore delle politiche amministrative di Trump. La Haley, considerato un “falco”, ha parlato spesso della necessità di una riforma all’interno delle Nazioni Unite e delle sue forze di mantenimento della pace, e spesso ha criticato le varie agenzie dell’Onu per le posizioni anti-israeliane. Ha inoltre spinto per le risoluzioni del Consiglio di sicurezza che impongono maggiori sanzioni alla Corea del Nord. La Haley “è stata fondamentale nell’avviare le riforme degli Stati Uniti in collaborazione con il segretario generale e ha adottato un approccio ponderato ai problemi di mantenimento della pace e sicurezza nazionale”, ha affermato Peter Yeo, un funzionario della Fondazione dell’Onu, che ha aggiunto: “Certamente c’erano grandi contese tra Stati Uniti e Onu, ma lei ha svolto un ruolo molto importante e costruttivo”. Ma sebbene Haley abbia condiviso le politiche di Trump, di tanto in tanto ha rilasciato dichiarazioni pubbliche in contrasto con la Casa Bianca, come quando, un anno fa, dichiarò che le donne che avevano accusato Trump di cattiva condotta sessuale “dovrebbero essere ascoltate”. Qualcuno pensa addirittura che la capacità di Haley di parlare in modo diretto e con forza su questioni controverse ha alimentato molte speculazioni sul fatto che lei abbia ambizioni politiche al di là dell’incarico alle Nazioni Unite, compresa forse una corsa alla Casa Bianca. Ma Haley ha costantemente negato, dicendo che non aveva pensato a una corsa presidenziale. Tra poche ore il presidente Trump ha detto che farà un importante annuncio sulla vicenda, che sembra aver colto di sorpresa anche lui.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • 9 ottobre 2018

    Condoleezza Rice per presidente, una individua intelligentissima, astuta, credibile e sincera