Napoli, il mito degli Abba rivive in un musical di beneficenza targato “Nida”

“The winner takes it all”, cantavano gli Abba, ma in questo caso i vincitori saranno tutti coloro che con la propria presenza aiuteranno il Nida e l’associazione Guanella-Fernandes dell’Opera Don Guanella di Napoli a finanziare corsi di danza destinati ai giovani che vivono in realtà difficili e non hanno mezzi per potervi accedere. Oltre 380 milioni di copie vendute, il mito degli Abba rivive dunque in un concerto tutto dal vivo ispirato al musical “Mamma mia!” il  16 ottobre sul palco del teatro Acacia, a Napoli: in scena un concerto a cura di Brunello Canessa e la sua band con coreografie a cura dei ragazzi delle scuole di danza coordinate dal maestro Valerio Guidorizzi. Tra i protagonisti del concerto, Brunello Canessa, chitarra e voce, Rossana Cuomo, voce, Emanuela Acampa, voce Andrea Caiazzo, tastiere, Andrea Andronico, basso, Massimo Giovengo, batteria. La serata rappresenta l’epilogo di un progetto progetto del Nida onlus Campania per Opera Don Guanella Napoli – Progetto Danza: donazioni per sostenere corsi di danza destinati a giovani a rischio per formare ed impegnare con lo sport, appassionare ed elevare lo spirito, aprire la mente.  Per i sostenitori del progetto benefico sarà possibile donare e ritirare l’invito presso il teatro Acacia in Via Tarantino dal lunedi al venerdi dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 21:30; sabato e domenica dalle 17:00 alle 21:30. La Nazionale Italiana dell’amicizia (Nida) è una onlus al livello nazionale con una sede madre a Torino attivissima, nata nel 2012, che si occupa di tutte le persone disagiate con una sensibilità particolare per i bambini con gravi malattie e orfani. Nel 2016 sono nati vari club regionali, tra cui quello della Campania, tra i più attivi a livello nazionale.