Milik rapinato del Rolex dopo la partita con il Liverpool

Momenti di grande paura per Arek Milik. L’attaccante polacco del Napoli è stato rapinato poco prima dell’una di notte in via Ripuaria a Varcaturo, nel comune di Giugliano proprio sotto la sua abitazione. Due malviventi in sella uno scooter si sono avvicinati al calciatore che si trovava nella sua auto e, sotto minaccia di una pistola, gli hanno portato via un Rolex modello Cronograph Daytona, del valore di ventisettemila euro. Milik stava rientrando a casa dopo aver disputato la partita allo stadio San Paolo di Napoli di Champions contro il Liverpool. Indaga la polizia. I malviventi erano armati di pistola e indossavano dei caschi integrali. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, hanno avvicinato la vettura del calciatore intimandogli di consegnare l’orologio. Subito dopo si sono dileguati. Milik ha quindi chiamato il 113 e una pattuglia della polizia si è recata sul posto.