Manovra, Gasparri: «Smascherato il governo, sarà macelleria sociale»

giovedì 11 ottobre 10:50 - di Giorgia Castelli

«La manovra economica si rivela sempre più penalizzante per i cittadini. Tria, dopo che l’Ufficio parlamentare per il bilancio ha smascherato le bugie del governo, ha dovuto ammettere altre verità. Si prevedono, nel 2019, più di otto miliardi di nuove entrate. Traduzione, altre tasse a carico degli italiani. Ben otto miliardi in più. Altro che taglio delle tasse». Il senatore di Forza Italia,  Maurizio Gasparri spiega che «ci sono poi sette miliardi di tagli da fare che diventeranno macelleria sociale e altre penalizzazioni per i cittadini. Altre bugie erano state dette in materia di Flat tax. Intanto era limitata soltanto a una parte delle partite Iva e non a tutti i cittadini. Si è parlato di un miliardo e settecento milioni nel 2019, cifra esigua per uno shock fiscale che richiederebbe ben altre risorse, ma in realtà nel 2019 per la Flat tax ci saranno appena seicento milioni. Morale, il taglio delle tasse non c’è ma anzi si prospetta un aumento vistoso delle entrate fiscali e un taglio delle detrazioni per capitoli delicati come i mutui sulla casa, le spese per la salute e le spese per l’istruzione». Il senatore azzurro conclude: «Siamo ad una vera e propria tragedia, a una macelleria sociale che viene poi realizzata mettendo a repentaglio la reputazione dell’Italia e esponendoci a reazioni a livello internazionale. È un governo che oramai ha come simbolo Toninelli. Incapacità, ignoranza, irresponsabilità», conclude il senatore azzurro.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • paolaiesus@tin.it 13 ottobre 2018

    Non ho parole per commentare adeguatamente Gasparri.
    Mi ripeterò: fa pena lui e tutta la squadra

  • andrea.somenzi@yahoo.com 12 ottobre 2018

    Capito sig. Cervini ???

  • andrea.somenzi@yahoo.com 12 ottobre 2018

    Ben detto Rustighi e la TIGRE del sig. Carlo Cervini, attenzione !!! Potrebbe sbranare pure Lei, egregio Cervini….
    Oppure Lei Cervini ignora che tecniche adotti da 30anni ormai questa TIGRE…
    Sono il debito pubblico ( con lo spread ) ed i ricatti vigliacchi dei soliti ignoti detentori dei nostri titoli sovrani…
    TUTTA UNA GROTTESCA FARSA, assurda ed illegale per tenerci legati mani e piedi…
    Lega & 5Stelle sono un’avanguardia, sono un team che vuole tenere lontano dal timone gli “schettino” del neoliberismo franco-tetesco che inventò questo sistema criminale !!!

  • luciano trezzani 12 ottobre 2018

    Se Gasparri esponente di punta della “fatiscente Opposizione Mediaset-FI-PD” pensa che attaccando sempre questo governo possa isolare Salvini e far ritornare il paese ai bei tempi del governo Monti (vedi COTTARELLI) a sbagliato tutto. Gli elettori che hanno votato il 4 marzo non sono quelli di FI che hanno subito il diktat del Quirinale e non staranno inermi a subire. A Gasparri gli conviene candidarsi alle consultazioni Europee, così ce lo togliamo dalle scatole.

  • maurocollavini@libero.it 12 ottobre 2018

    Intanto c’è da vedere e comunque non credo che l’attuale maggioranza andrà a prendere soldi dal popolo, credo e spero che finalmente andrà a prendere soldi dagli intoccabili. da coloro come Gasparri che ha lavorato sempre e solodi parole producendo in ricchezza, zero assoluto.

  • carlo.cervini@venetolavoro.it 12 ottobre 2018

    Mi chiedo come fa un Governo di apprendisti stregoni a fare il bullo con i mercati e le Borse e poi ogni settimana deve fare un’asta per vendere i titoli di stato che servono per rimborsare quelli in scadenza + gli interessi………………è come schiaffeggiare una tigre………….va bene che le Istituzioni in Italia sono marce fin dalle fondamente, ma a tutto c’è un limite.

  • giannirustighi@yahoo.it 12 ottobre 2018

    Ma perché tutto questo spazio concesso regolarmente a Gasparri?
    Che c’entra ormai Gasparri con la destra? Ha scelto da tempo uno schieramento politico che ha favorito l’ascesa di Renzi e che aveva fatto una combine con la legge elettorale per favorire un governo PD-Forza Italia. Attacca in modo spudorato l’unico governo con tratti di vera destra che ci sia in italia dal dopoguerra. A me Gasparri stava anche simpatico, una volta, quando era bersagliato dalla sinistra, ma adesso basta, che si ritiri.

  • riandree@yahoo.com 12 ottobre 2018

    Con alleati come Forza Italia e Fratelli d’Italia Salvini non ha bisogno di nemici. Poi domandatevi come mai, assieme al PD state perdendo consensi. Da voi mi sarei aspettata un atteggiamento diverso. Che delusione!

  • antonioli.luciano@virgilio.it 12 ottobre 2018

    Gasparri sarà quello che avete fatto voi, solo i vs. I interessi, andate in Siberia che è meglio. Vi siete alleati con il pd e ora avete il coraggio di criticare. Falliti.

  • bighawk.caine0@gmail.com 12 ottobre 2018

    Come previsto, tutto fumo e niente arrosto.