L’ossessione della Littizzetto per Salvini: “Caccia prima me del migrante” (video)

lunedì 1 ottobre 16:09 - DI Redazione

La solita Luciana Littizzetto, provocatoria, un po’ osè, sfrontata, sempre ironica e pungente sul tema degli uomini e come al solito con il pensiero fisso della battuta su Matteo Salvini. Anche domenica sera, a “Che tempo che fa”, nel giochino sulla ricerca del marito, quando compare una foto di un uomo con la carnagione un po’ scura Luciana ironizza sul fatto che sembra un immigrato e che se lo vede Salvini lo caccia, “anzi no, caccia prima me…”. Poi la gag prosegue con la tromba da suonare…

video dal minuto 1.45

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • maurocollavini@libero.it 3 ottobre 2018

    aVEVO CAPITO CHE NON AVREI PIù RIVISTO fAZIO E LA ITTIZZETTO; Per piacere coloro che gli HANNO rifatto il contratto buttateli fuori dalla Rai. Possibile che il nuovo governo non abbia ancora capito quanto sia controproducente e distruttrice di ricchezza la Rai. Sostengo da molto tempo che dovrebbe essere privatizzata e comunque un organo statale dovrebbe continuare a CONTROLLARLA COME LE ALTRI RETI TELEVISIVE.-

  • cecoli.enrico@gmail.com 3 ottobre 2018

    solo una povera ritardata mentale di sx

  • gdetoffoli@yahoo.it 2 ottobre 2018

    La RAI usufruisce di finanziamenti obbligatoriamente pagati dagli italiani esattamente come la mafia fa con il Pizzo. Il ‘Canone’ ce lo estorcono , grazie al P.D. e Renzi che lo voleva riscosso addirittura in bolletta enel. Ed anche se non vediamo i loro programmi utilizzando il ricevitore tv per ricevere solo emittenti NON rai. Va precisato che lo stato italiano esige il pagamento di una piccola tassa per la ricezione via etere la vera ed unica tassa che va allo stato. Il resto è la tangente per assicurarsi, con i miliardi che a noi vengono sottratti forzosamente, la buona presentazione della politica di parte che
    ha in mano la rai. Ai tempi era canonizzato il fatto che la pomposamente soprannominata ‘Ammiraglia RAI 1 era in mano a mezzadria democristiano-vaticana, comeee? vaticana, si ! C’era la commissione (censura) per il controllo della moralità, film all’indice (uccelli uccellini uccellaci, così, Pasolini, tanto x dire) e facezie del genere che acconsentì a farci vedere le splendide cosce lunghe della Minni Minoprio che anticipava in tardo orario gironzolando intorno al Fred Buongusto nazionale , rompendo la barriera per le successive ‘4gambe4’ delle sorelle Kessler che sotterravano le cosciotte da pollastre di un’infinità di italiche tappette o giunoniche cellulitiche obese ! Poi rai 2 socialista e la rete 3 comunista. Ca censura kattocomunista non riusciva a mettere le manette a Capodistria e Montecarlo ! I giovani che leggono diranno ‘ma questo parla del film l’era glaciale? ‘ magari..era l’Italia dei 60/70 e dopo. Berlusconi con Mediaset, Smaila e Colpo grosso allevava figli allenati al bel vedere della femminilità moderna ! Ora, oggi, siamo ad un piccolo miracolo accaduto, una new entry non cattocomunista! Infatti i servi ed i guitti sono in ambasce ! Ora, come sta succedendo con i contratti segretati con Benetton ed infinite porcate fatte fin’ora occorrerebbe che venissero pubblicizzati quanti milioni prende gente come Fazio e Litizzetto estorti a tutto il popolo a favore di gente che fa parte del circo mafioso-massone-katto-comunistoide !
    Farebbe bene, molto bene a chi prende i settecento al mese sapere che questi ne prendono un milione l’anno. Si, si incazzano per i politici, non si incazzano per i magistrati che mandano a piede libero i criminali che gli fottono le figlie né per i buffoni che li prendono per il culo tutte le settimane ! Vediamo quanto sono contenti !

  • annavillafranca@gmail.com 2 ottobre 2018

    SONO STANCA DI PAGARE IL CANONE RAI X VEDERE DUE DEFICIENTI

  • luciano.vignati@teletu.it 2 ottobre 2018

    Littizzetto, la solita imboscata, raccomandata e fancazzista. Se non facesse le comparsate a che tempo che fa, sarebbe da tempo disoccupata. Ma l’avete mai vista in qualche film o commedia? VOMITEVOLE

  • elleemme3@alice.it 2 ottobre 2018

    dai Salvini, fai questo immenso favore al Popolo Italiano e te ne saremo eternamente grati!!!

  • oriana301@gmail.com 2 ottobre 2018

    personaggio iniquo,degna del suo compare fazio,miliardari con la faccia di c……..,per usare il suo stesso linguaggio.ma vattene gnoma

  • cardi.f@web.de 2 ottobre 2018

    Povera racchia, si che ti cacceremo, ma nello sciacquone, così sarai il primo caso di cesso in un cesso!

  • ancatel@libero.it 2 ottobre 2018

    Il giorno che la RAI sbatterà fuori i due individui dell’immagine sarà sempre troppo tardi.

  • sergiosammarco46@gmail.com 2 ottobre 2018

    Dal film ” brutti sporchi e cattivi

  • francoetoile@hotmail.com 2 ottobre 2018

    Littizzetto, magari, sfruttando il tuo sarcasmo e d il tuo spirito komunista(di convenienza) ti faranno fare qualche pubblicita’ sui prodotti per igienizzare i bagni. Ti ci vedo con guanti i a pulire cessi. Potresti cosi dar vita ad una rivalutazione del gabinetto troppo spesso trascurato dai media. Del resto alla frequentazioni di st…zi ci sei abituata.

  • francesco-matarazzo@live.it 2 ottobre 2018

    Magari, speriamo presto, mandate lei in Africa, che accompagni tutti i suoi amichetti colorati nella savana.

  • guido55@libero.it 2 ottobre 2018

    Fa specie lo squallore ideologico e mentale di certi personaggi; l’assoluta mancanza di fantasia, il pensare di essere sempre graditi alla maggioranza degli spettatori. A quando un sano turn over di questi pseudo pagliacci? Con rispetto ai veri circensi, ovvio.

  • Gino Vercesi 2 ottobre 2018

    domanda volutamente ingenua: come é possibile che queste “figure” trovino sempre spazio – e di conseguenza..qualcos’altro…- nell’ambito delle trasmissioni della TV pubblica ??

  • Brigantenero@gmail.com 2 ottobre 2018

    Non fa ridere nessuno ma perché è ancora al libro paga della RAI.Andasse anche lei ha lavorare.

  • pinzaglia.quinto@gmail.com 2 ottobre 2018

    Questo scempio di persona inproponibile come femmina e come giullare ha capito che la pacchia sta finendo e dovrà trovarsi un lavoro dopo aver bivaccato x anni a spese degli italiani

  • algugli@hotmail.it 2 ottobre 2018

    Patetica piemontese, da prendere alla lettera cacciandola immediatamente, non hanno altri argomenti per controbattere e la buttano in caciara. Fai pena.

  • carla.rotili@yahoo.it 2 ottobre 2018

    D’accordo con Paleolibertario!!

  • giada2525@gmail.com 2 ottobre 2018

    Littizzetto artista MA DE CHE???

  • Marikafacco@yahoo.it 2 ottobre 2018

    Ma sì Salvini, non farti pregare, cacciala pure! Abbiamo tutto da guadagnare: ci sarà una mercenaria al soldo dei sinistri in meno !!!

  • shark79@tiscali.i 2 ottobre 2018

    Quanta paura fa Salvini….Vai Matteo, sta gente si commenta da sola…!

  • cecoli.enrico@gmail.com 2 ottobre 2018

    una povera decerebrata coi soldi nostri,sparisci dalla rai e dal mondo fai pena

  • mm.42@libero.it 2 ottobre 2018

    E noi paghiamo il canone per sentire ste minchiate?

  • Silviatoresi@gmail.com 2 ottobre 2018

    Mai seguito il programma.

  • harrisonbrandolin88@gmail.com 1 ottobre 2018

    Ma ve rendete conto che devo pagare il canone per vedere due deficienti

  • gandinis@tin.it 1 ottobre 2018

    Questi pseudo-artisti sono ormai finiti. I media continuano a propinarceli ma la gente ne è nauseata, sia della loro pseudo-comicità, sia del loro moralismo ipocrita. Non saranno ricordati dalla critica artistica futura.

  • Giuseppe Tolu 1 ottobre 2018

    Non credo ci sia pronto qualche altro contratto pronto per te ed il tuo caro amico, quindi tranquilla che se non te ne vai ….. ti ci mandano, non preocuparti