L’Assaggino – Milano

L’Assaggino
Via della Moscova, 24 – 20121 Milano
Tel. 02/89070650
Sito Internet: www.assaggino.eu

Tipologia: bistrot / take away
Prezzi: Assaggini 4,50€ l’uno; menu 2/3 assaggini 9/11€; pane 0,50€
Giorno di chiusura: Sabato sera; Domenica

OFFERTA
Come suggerisce il nome, la specialità della casa sono gli assaggi: piccole porzioni da combinare fra loro sino a formare un pasto completo ma agile, ideale per la pausa pranzo. Le pietanze si scelgono da un bancone che espone piatti caldi e freddi, di carne o vegetariani, insalate e macedonie, tutti già pronti per essere serviti. Ottenuti i propri piatti, si paga alla cassa e si sceglie un posto a sedere. In occasione della nostra visita abbiamo optato per un tris di assaggi: il primo, una crema di zucchine e menta, si è subito rivelato piacevole, tiepido ma rinfrescante, ricco di sapore e con un gradevole tocco pungente. Meno incisivo lo sformato di zucca e caprino, a causa di un formaggio poco saporito e di patate, al contrario, sin troppo ingombranti, fino a coprire il gusto altrimenti intenso della zucca. Infine, la macedonia, unico dessert disponibile al banco, è risultata purtroppo asciutta, del tutto priva del succo che avrebbe potuto legare i pezzetti di mela, fragole, kiwi e arancia. Nota di merito per il pane, che si paga a parte ma comprende alcune fette integrali e altre con semi misti.

AMBIENTE
Il locale  non è molto ampio, ma è estremamente luminoso: grandi vetrate si affacciano sulle aiuole circostanti regalando una vista piacevole e un’ottima illuminazione sui tavoli in legno chiaro. Peccato per alcuni dettagli poco curati, come il bagno celato da una scomoda porta scorrevole e ingombro di oggetti per la pulizia.

SERVIZIO
Improntato quasi del tutto  sul self service, con stoviglie usa e getta che non giovano alla presentazione, ha comunque un personale sorridente e pronto a rispondere a eventuali richieste.

Recensione a cura di: Il Saporaio – La Pecora Nera Editore –