L’ambasciatore Usa: «attuale governo in Italia quintessenza della democrazia»

mercoledì 3 ottobre 15:58 - di Paolo Lami

«L’attuale governo in Italia? E’ la quintessenza della democrazia in azione». Lewis Eisenberg, ambasciatore degli Stati Uniti a Roma, è molto esplicito nel suo giudizio sull’attuale fase politica italiana e sul governo espresso con il voto del 4 marzo dagli elettori. E nel corso di un forum all’Ansa dice: «al di là di come ognuno di noi la pensi, le ultime elezioni in Italia hanno dimostrato che il popolo ha parlato. Questa è la democrazia».

L’ambasciatore Usa ha sottolineato anche che nell’incontro a Washington del 30 luglio scorso tra il presidente americano Donald Trump e il premier Giuseppe Conte è emersa «una chimica e una comprensione reciproca evidente».
«Usa e Italia hanno in comune l’impegno per la democrazia», ha detto l’ambasciatore Usa sottolineando «le forti relazioni bilaterali tra i due Paesi».
Eisenberg ha rimarcato il «ruolo strategico» dell’Italia nell’azione diplomatica «per riportare la stabilità in Libia», aggiungendo però di non sapere se il presidente Donald Trump parteciperà alla conferenza organizzata dall’Italia il 12 e 13 novembre a Palermo: «lo spero – ha detto – ma non ho alcuna idea sui suoi programmi, e dove possa apparire».

Eisenberg, esponente della finanza Usa – ha lavorato per  per Goldman Sachs – tesoriere del partito repubblicano e presidente della Port Authority di New York e del New Jersey, l’agenzia statale che si occupava del World Trade Center, ha, poi, presieduto i Comitati consultivi delle famiglie delle vittime dell’11 settembre nei rapporti con le amministrazioni statali e locali per la ricostruzione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *