Giorgetti (Lega) attacca la Ue: “Va verso il disastro. Salvini leader sovranista”

sabato 13 ottobre 15:39 - DI Leo Malaspina

“Il problema è che in Europa non ci sono leader che meritano di essere seguiti e per questo l’Europa andrà verso il disastro”, attacca Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, a un evento di Fratelli d’Italia a Milano. Il numero due della Lega delinea nuovi scenari politici. “Non si può pensare di riproporre tale e quale la tradizionale alleanza di centrodestra nel futuro prossimo. Stiamo vivendo una frattura storica e una ricomposizione. Le nuove categorie del centrodestra e centrosinistra non saranno quelle classiche del passato e chi dovrà interpretare questo cambiamento sarà un soggetto sicuramente populista e sovranista“.

“Questo richiede un leader che sappia interpretare nel modo migliore questo cambiamento. E Matteo Salvini c’è riuscito benissimo”, spiega ancora Giorgetti, secondo cui Salvini “ha fatto una cosa molto semplice: ha sdoganato la destra e ha di fatto dato la leadership a questo mondo. La gente lo segue, lo apprezza, lo vota e lo voterebbe di più”. Per Giorgetti “attorno a Salvini bisognerà ricostruire una proposta vincente per il futuro. Bisogna prendere atto del ruolo di Salvini oggi. Matteo è bravo e mi inchino alla sua bravura”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • roccoangela60@yahoo.it 13 ottobre 2018

    Quanta ragione ha Giorgetti !