Diego Fusaro ridicolizza la piazza del Pd: «O partigiano, portali via…» (video)

lunedì 1 ottobre 13:28 - DI Renato Fratello

Diego Fusaro ridicolizza la manifestazione a piazza del Popolo del Partito democratico organizzata per protestare contro il governo giallo-verde. «Guardo la piazza del Pd, semivuota, con bandiere Ue. Ripenso a quanto hanno fatto. Ripenso a come hanno tradito il popolo, i lavoratori e la patria. E canto tra me e me: “O partigiano, portali via…”». Su Twitter ha scritto un post pungente e poi ha anche pubblicato un video sul suo sito. Non è la prima volta che il filosofo si schiera contro i dem, più volte definiti come “traditori” del popolo italiano e di tutti i lavoratori. Si legge anche: «Piazza del Pd vuota. Gli italiani hanno capito chi sono i nemici. I lavoratori hanno capito chi sono i loro traditori». E poi ancora: «Gli amabili servi del padronato cosmopolitico volevano la legge contro le fake news. E ora spacciano per piena la loro piazza vuota, presidiata giusto da quattro “militonti” che ancora non hanno capito che il Pd sta a Marx come lo Ior sta a Cristo».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • roccoangela60@yahoo.it 2 ottobre 2018

    Ma questi che fanno il tifo per il PD non sono stufi della politica suicida attuata dai politici di sinistra a danno degli italiani in tutti questi anni che hanno governato il Paese senza mai essere stati eletti?

  • claudia.pittol@libero.it 1 ottobre 2018

    Secondo il PD la piazza era gremita, secondo altri semivuota. Ora siccome io ho visto solo quello che i TG hanno voluto far vedere sarei veramente curiosa di sapere quanti effettivamente erano. Ma è possibile che non si abbia mai una notizia vera e non di parte?

  • Carlo.buzzi13@gmail.com 1 ottobre 2018

    Il Pd. È patetico e fa anche pena ormai è alla frutta

  • max.bialystock@libero.it 1 ottobre 2018

    anche se non credo sia di destra, mi è molto simpatico questo bravissimo e giovane filosofo ITALIANO