Champions, truccato il match Psg-Stella Rossa? Il Napoli spettatore interessato

La partita di Champions League tra Paris Saint Germain e Stella Rossa Belgrado vinta 6-1 dai francesi è stata messa sotto la lente d’ingrandimento dell’Uefa per presunta combine. A rivelarlo è l’Equipe. Secondo il quotidiano sportivo transalpino la Federcalcio europea avrebbe avvertito le autorità francesi riguardo a un possibile caso di calcio-scommesse, chiedendo di investigare proprio su questo match. I sospetti riguardano un alto dirigente del club serbo, di cui non è stato reso noto il nome, che avrebbe puntato tra i tre e i cinque milioni di euro su una sconfitta della sua squadra con cinque gol di differenza come in effetti avvenuto.

Il Psg ha vinto il match 6 a 1

La sfida era valida per la fase a gironi del gruppo C di Champions League, lo stesso del Napoli. Proprio la squadra partenopea guarda come spettatore interessato la situazione, visto che il Psg è la formazione testa di serie del girone, formato anche dal Liverpool. La Stella Rossa ha pareggiato 0-0 la prima partita giocata in casa contro il Napoli, prima del clamoroso tracollo esterno contro la formazione transalpina. Proprio contro il Psg, a Parigi, giocherà la squadra allenata italiana il 24 ottobre prossimo. La Stella Rossa, attraverso il presidente onorario Dragan Dzajic, ha categoricamente respinto ogni insinuazione. Dello stesso tenore le dichiarazioni del Psg che in una lettera a L’Equipe, si definisce «stupefatto e indignato» di tali accuse.