Agguato in classe: professoressa milanese presa a sediate

Una donna di 55 anni, professoressa in una scuola della provincia di Milano, è stata ferita a colpi di sedia, mentre stava tenendo una lezione. Il fatto è accaduto all’interno dell’istituto secondario superiore “Floriani” di Vimercate (Monza), ieri. La donna, che ha riportato lesioni guaribili in cinque giorni, ha raccontato ai carabinieri di essere stata aggredita all’improvviso in classe. Qualcuno tra i suoi alunni ha spento le luci dell’aula ed altri le hanno scagliato addosso alcune sedie, di cui una che l’ha colpita. Indagini dei carabinieri in corso.

Nella stessa scuola altri episodi di violenza

Non è la prima volta che l’istituto di Vimercate si distingue per episodi di violenza. Nel maggio 2013 uno studente aveva percosso un professore reo di averlo messo in punizione. Tre anni più tardi c’era stata una brutale aggressione da parte di uno studente 15enne nei confronti di un 17enne durante l’intervallo. E nel maggio di quest’anno un’insegnante era stata denunciata per abuso di esercizio della professione dato che era stato scoperto il fatto che non era laureata.