Meloni contro i grillini: “Assurdo brindare per aver firmato cambiali…” (video)

domenica 30 settembre 13:11 - DI Leo Malaspina

Il monito di Mattarella, le sceneggiate dal balcone dei grillini, i rischi dell’indebitamento. Di tutto ciò ha parlato, a “Stasera Italia”, su Rete4, la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, che chiede al governo giallo-verde garanzie su come saranno spesi i soldi “ottenuti grazie alla firma di cambiali”. “Sono rimasta colpita dalle bottiglie di champagne stappate a Palazzo Chigi dai grillini, ricordiamo che si parla di soldi che non ci sono, non sono stati trovati, sono paragonabili a delle cambiali…”. Ecco il video tratto dalla pagina Fb di Giorgia Meloni.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • mauro@mgrmoda.com 1 ottobre 2018

    …é incredibile la patetica pochezza che essendo pecore…nn persone… commentano negativamente un Programma con argomenti fuori testo… dimostrando di nn averlo nemmeno scorso…nn dico letto come chi “saputamente” posta con opinioni su un quotidiano… !!!PATETICHE PECORE… VERGOGNATEVI !!!…

  • mauro@mgrmoda.com 1 ottobre 2018

    …Giorgia…ho ascoltato le Tue dichiarazioni sul Programma economico del Governo GialloVerde…sono molto deluso…hai sparato solo c******… nn l’hai nemmeno letto… stai …praticamente…dando del c******* a Salvini… e Ti dico che aspetto che Tu lo legga…veramente… quando sarà definitivo… Ti sto dando un secondo avviso… se sparerai ancora cazzate “fuori testo”… perdi il mio Voto… e Voterò Lega… mentre posto …stò risentendo il commento…patetico x insipienza… mi sa che è meglio che rimani col tuo amico… comunista…berlusca…

  • andrea.somenzi@yahoo.com 1 ottobre 2018

    I PROBLEMI SONO CAUSATI DAI “servi” DEI MERCATI FINANZIARI PARASSITARI….. nelle stanze della euroburocrazia di bruxelles arrivano gli ordini che arrivano dalle dannosissime agenzie di rating…..
    A tutti questi sopra sta bene che l’Italia stia nella m….da.

  • Giovanni Acquaviva 1 ottobre 2018

    Quando i miei figli andavano all’asilo, mi chiesero la denuncia dei redditi per definire l’ammontare della retta da pagare per i pasti. Lo consegnai, lo guardarono un attimo, videro che ero un lavoratore autonomo (cioè una “Partita IVA”) e, di fatto, lo stracciarono senza neanche leggere il reddito netto, applicandomi il massimo dell’importo. Dissero che questa era la prassi. Vi sembra giusto questo? Sei un lavoratore autonomo? Allora sei un ladro. Viva il sindaco di Lodi che applica questa regola ai redditi degli stranieri.

  • andrea.somenzi@yahoo.com 1 ottobre 2018

    Angela, si informi bene sulla truffa del debito pubblico e dello spread !!!
    Byoblu docet. Saluti

  • carlo.cervini@venetolavoro.it 1 ottobre 2018

    Cara Giorgia, perdonali………….è il richiamo della foresta delle tricoteuse, da comunisti post sessantottini di ritorno non ci si può aspettare dell’altro. Bisogna invece mordergli i garretti, perchè questi, per recuperare delle risorse da sperperare in sussidi, aumenteranno le mille tasse nascoste e i balzelli locali che distruggono il risparmio e l’intrapresa. Occhio !

  • Giuseppe Forconi 1 ottobre 2018

    C’e’ ancora molta confusione e con i perdenti avvelenati che cercano di ostacolare a tutti i costi Salvini la Meloni e il Di Maio , non si potra’ risolvere a bacchetta su due piedi. Lasciamo che questo trio lavori poi si vedra’. Non dimentichiamoci che c’e’ una banda bassotti che lotta contro, a partire dal presidente e tutti gli ex che masticano amaro, portate pazienza, anzi dategli un po di sostegno. Lasciamo le critiche e le battute acide per quando ce ne sara’ veramente bisogno, spero mai.

    • brandani43@gmail.com 1 ottobre 2018

      Caro Pino, casomai sei tu che sei confuso e non poco. Che c’entra la Meloni con Salvini e Di Maio e con questo pseudo governo? Mi pare che Giorgia stia criticando e non leggermente costoro, ti pare?

  • 1 ottobre 2018

    I grillini si sapeva già come la pensano e di che pasta sono fatti.Quello che indispettisce è il perché Salvini appoggi certe operazioni anti lega e anti centrodestra.

  • andrea.somenzi@yahoo.com 1 ottobre 2018

    Gentili articolista e Sig. paleolibertario
    La Meloni è solo una cronica frustratella per essere eternamente tra il “sovranismo” ( de ché poi ? ) e l’impostazione vetero-nostalgica di uno pseudo partito che, se si fosse aggregato decisamente con LEGA-5S, avrebbe un ordine del giorno la mattina alle 08:00
    Di maio è sicuramente un po’ “sognatore”…., ma anche un po’ stratega ( almeno spero ).
    A mio avviso fino a maggio ’19 nulla cambierà a parte qualche piccolo effetto psicologico che rafforzerà ulteriormente LEGA-5S…..
    Dopo, dipenderà dalla potenza di ” fuoco” che si presterà alle elites-parassite, a difendere le loro riserve finanziarie, tenendo presente che non avranno più “moneta dall’alto” del dittatore BCE Mario Pinocchietto draghi…
    e per loro, per questi rentier del capitalismo mondialista e schiavista, saranno un po’ “ca…i” perchè la tendenza dovrebbe essere quella di una gestione dei controlli bancari anti-speculativa, VERA, non la farsa del “unione bancaria” progettata dagli stassi.
    Conclusione: diamo fiducia a coloro che ne dimostrano….
    CERTO È CHE QUESTA MANOVRA È TIMIDA, TROPPO TIMIDA
    I mosconi-vici e junckeri vanno mandati a quel paese.

    • sergio la terza 1 ottobre 2018

      Lo scritto rappresenta la persona un simpatizzante dei M5S che,come gli appartenenti,dimostra di non capire nulla.seguace di dimaio e diba vati a caricare! !!!

  • roccoangela60@yahoo.it 1 ottobre 2018

    Perché non diciamo che i politici italiani firmano cambiali da oltre 50anni?da quando è nata la Repubblica che i nostri onorevoli firmano cambiali(altrimenti non avremmo uno spaventoso debito pubblico)quindi perché tutti si meravigliamo oggi?se fare deficit significa far ripartire l’economia italiana che ci consente di poter un giorno onorare il debito pubblico ,perché non provarci?tutti gli altri mezzi usati dai passati governi sono stati fallimentari…vediamo questo governo giallo verde cosa fa,mal che vada ci ritroveremo come eravamo prima ,ossia con un debito pubblico ancora più enorme che sempre noi cittadini dovremo pagare…ricordiamoci bene che se siamo arrivati a questo punto è perché tutti i governi che hanno preceduto questo attuale ha fatto scelte politiche che ci hanno condannato al pagamento di tasse perpetue…

    • ricky.amara@hotmail.it 1 ottobre 2018

      Sorry, your comment could not be added due to an AntiSpam error. Make sure that your browser has JavaScript enabled before submitting comments. If problems persist please contact an administrator

      « Indietro Ho risposto a questo commento di Angela … ”Più chiaro di così” e avete cancellato la mia risposta ….. mangiate pane e volpe per essere così furbi??

      • red@dekoo.it 1 ottobre 2018

        Intanto, come ben si evince dal massaggio in inglese, il problema è derivante dal suo browser che non ha JavaScript abilitato per i commenti. Dopodichè vorremmo ricordarle che se Lei ha problemi tecnici non può offendere indiscriminatamente poichè questa volta pubblichiamo tutto il pubblicabile ma successivamente non siamo più disposti ad accettare considerazioni sbagliate e gratuite.

  • gandinis@tin.it 30 settembre 2018

    La Meloni ha pienamente ragione. D’altronde sapevamo che questo governo giallo-verde sarebbe stato di estrema sinistra in materia economica e di destra in materia di sicurezza/immigrazione. Speriamo che almeno in quest’ultimo senso Salvini compensi quello che dobbiamo subire in termini di conti (la vedo male per i piccoli risparmiatori, consiglio a tutti di lasciare i soldi nel c/c e di non fare investimenti).