Lorenzin choc: deve tutto a Berlusconi, ma ecco come ora inneggia al Pd

“Con la manovra il Governo ipoteca il  futuro dei nostri figli. In Piazza del popolo perché i bambini di ogginon debbano pagare tutta la vita il debito che M5S e Lega stanno  facendo”. Così Beatrice Lorenzin, ex ministro della salute e leader di Civica Popolare su twitter. Che dire della ex berlusconiana ed ex alfaniana  ora  folgorata sulla via del Babuino  che sfocia in Piazza del Popolo? Che,  quantomeno, la coerenza non deve essere il suo forte. Passare dall’apologia di Forza Italia a quella del Pd è sintomo di una elevata elasticità politico-culturale. Ma, che volete farci, viviamo in tempi post-ideologici e tutto è possibile. Del resto, la Beatrice neo-progressista deve il suo reingresso in Parlamento proprio al Pd: senza il collegamento della  sua Civica Popolare al partito di Renzi, se lo sarebbe sognato il seggio in Senato. Per carità, siamo abituati a questo e ad altro: però fa comunque impressione vedere un ex pasionaria di Berlusconi fare la propagandista di Martina.