La Boldrini sola e accerchiata: «Tutto è partito dalla bambola gonfiabile»

venerdì 14 settembre 12:43 - DI Fulvio Carro

Accerchiata dai nemici, pronti a colpirla con lance e spade. Così si sente Laura Boldrini. Sola (i consensi per lei sono ridotti al lumicino), abbandonata (dai compagni di vecchia data) e sottoposta alla fucilazione mediatica da parte degli orchi. E quegli orchi sono Salvini e i suoi seguaci. «Il fenomeno della violenza riguarda tutte le donne, specialmente quelle che alzano la testa e non si fanno intimidire. Nel mio caso c’è stato ovviamente un attacco strutturato, organizzato, pensato a tavolino da chi voleva farmi tacere», ha dettola Boldrini, deputata di Leu ed ex presidente della Camera, a pochi giorni dall’inizio del processo al sindaco leghista di Pontivrea Matteo Camiciottoli per diffamazione ai suoi danni. «Se un ministro dell’Interno fa un comizio e sventola una bambola gonfiabile e dice che è la presidente della Camera – ha aggiunto la Boldrini – è facile immaginare quel che ne consegue, anche il fatto che poi alcuni sindaci che vogliono farsi belli agli occhi del leader facciano anche peggio del leader stesso. Ho deciso di denunciare Camiciottoli perché il suo messaggio è devastante per tutta la società e in primis per le donne». Laura Boldrini ha spiegato di voler «ottenere giustizia non solo per me, perché mi faccio portavoce delle istanze che riguardano tante donne che magari non hanno la stessa possibilità di farsi sentire. Credo sia un momento molto importante perché la rete non può essere luogo dell’odio e della sopraffazione, deve essere un luogo di scambio e di accrescimento. In uno Stato di diritto abbiamo la legge e la legge deve proteggerci».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Mcoluccia@ymail.com 15 settembre 2018

    Ascolti boldrini Bambola di Patty Pravo!

  • Giuseppe Forconi 15 settembre 2018

    Forse si e’ resa conto che e’ INDESIDERATA, ma insiste sulla stessa nota stonata. Povera donna.

  • gdetoffoli@yahoo.it 15 settembre 2018

    Attinente…. filo-guidate da improbabili suggeritori e gonfiate col compressore.
    Acconciate come fossero femmine, senza esserlo, per maschi che non sono !
    Gonfie di gas e di arie! Ricettacolo di sporcizie.
    Non so dove abbiano messo il ‘tappo’ di sfiato ma qualcuna quasi vera sembra
    che l’abbia sotto il naso ! Quando viene aperto è cattivo odore, sempre !
    Sembra quasi che provenga dal cervello in stato di decomposizione con qualche
    integrazione di fegato.. si, anche quello quello gonfio. Ma sono cose loro.
    Per mia fortuna ho conosciuto sempre Donne, impegnative se volevi provare con
    la spada ma meravigliose, stimolanti, sempre, col fioretto e dolci da ricordare.
    Quelle ‘pezze’ gonfiate? Di donne non hanno nulla essendo offensivi simulacri !
    W le Donne, senza noi dove andrebbero? Si lascino andare e la vita scorrerebbe..

    • padrepinella@gmail.com 29 settembre 2018

      e quanto le pagavi queste donne?

  • rosaliaungaro@gmail.com 14 settembre 2018

    E’una corrotta venduta al piano klerici , sono contenta se la la linciano , non merita rispetto.

  • 14 settembre 2018

    Ma va a giocare con le bambole e termina do bamboleggiare…la tua retorica non a valore!!!

    • bellicorrado@gmail.com 15 settembre 2018

      Kalergi ..non klerici..un saluto

  • barbantig@tiscali.it 14 settembre 2018

    poveretta………….

  • andyrex_r@libero.it 14 settembre 2018

    Questa donna vive talmente fuori dalla realtà che sembra davvero non si renda conto del perchè il suo popolo la insulta !! (e la insulta solo perchè non puo fare altro). Altri come lei invece sono semplicemente in malafede e lo sanno benissimo quindi reagiscono poco agli insulti, lei invece sembra veramente spaesata, sembra soffrire realmente per gli insulti. Queste persone vivono in gabbie dorate, viziati e isolati dalla normale socetà e questi sono i risultati.

    • stefano.oddi3@gmail.com 15 settembre 2018

      Secondo me è lautamente finanziata assieme ad altri burocrati di sinistra per sparare le panzane che dice. In caso contrario è proprio scema.