Pedofilia, la contromossa di papa Francesco dopo i veleni di Viganò

Satana, il Grande Accusatore, sembra ce l’abbia con i vescovi. Sono le parole di papa Francesco di qualche giorno fa. Lo scandalo pedofilia infatti continua a scuotere le fondamenta della Chiesa e i suoi vertici e ogni giorno pare allargarsi. L’ultima notizia choc viene dalla Germania dove, secondo uno studio commissionato dalla Conferenza episcopale tedesca,  dal 1946 al 2014 sono 3.677 i minori abusati sessualmente da parte di 1.670 preti o religiosi nel Paese. Gli abusi riguardano quindi il 4,4 per cento dei chierici tedeschi in questo lasso di tempo. 

Una notizia che si unisce alle accuse dell’ormai famoso dossier Viganò che chiama in causa…

Per continuare a leggere l'articolo Abbonati o Accedi