Una ragazza dice a Salvini: “Sei un fascista”. Lui replica in modo geniale (video)

Diavolo di un Matteo Salvini. Anche la contestazione di una giovanissima militante di sinistra diventa l’occasione per uno strepitoso spot del ministro dell’Interno. Durante il comizio di Pontida una ragazzina inveisce contro di lui: “Sei un fascista, sei un razzista”. Un altro al posto suo avrebbe perso le staffe. Abbiamo visto contestatori alle manifestazioni del Pd o contro la Boldrini, cacciati in malo modo dall’assemblea. Il leader leghista, invce, non si è scomposto. Anzi, ha trasformato il fuoriprogramma del comizio in un assist meraviglioso per l’elettorato. «Puoi fare di meglio – dice serafico Salvini – aggiungi nazista, assassino”. Alla folla che grida contro la ragazzina, Salvini ha riservato un invito molto fermo: “Voglio che nessuno fiati contro di lei. Resta ad ascoltarci, magari cambia opinione e si convince delle nostre idee. Noi non siamo come la sinistra, non siamo intolleranti. Certo, però, questa ragazza è la conferma che andrebbe inserito, se non il servizio militare, almeno il servizio civile obbligatorio per imparare le buone maniere».

La giovane al comizio della Lega urla contro Salvini

La giovane al comizio della Lega urla contro Salvini