Stipendio, vitto e alloggio per accudire 55 gatti: è boom di candidati

Ci sono anche centinaia di candidati italiani, tra gli aspiranti al lavoro di “accarezzatore di gatti”. Sembra una trovata pubblicitario l’annuncio che impazza sul web e che ha mandato in fibrillazione gli amanti dei felini. Il posto di lavoro è all’interno di una villa collocata a Syros, un’isoletta greca molto suggesstiva. Il proprietario dell’immobile deve assentarsi per almeno 6 mesi, ma ha un piccolo problema: ha 55 mici da accudire.

55 gatti da rifocillare e curare

«Questo non è un scherzo», si legge nell’annuncio pubblicato sul sito God’s Little People Cat Rescue. «Offro un lavoro per un amante dei gatti maturo e sinceramente appassionato che sa come gestire molti gatti e che amerebbe la loro compagnia! Sto cercando qualcuno che possa subentrare nella gestione quotidiana del mio rifugio per gatti greco in mia assenza. Avrai 55 gatti di cui prenderti cura e dovrai essere in grado di gestirli tutti, farmaci compresi (grande bonus aggiuntivo se sei un veterinario addestrato, infermiera!). Come parte del lavoro avrai una piccola casa moderna completamente pagata (inclusa acqua ed elettricità) con il suo giardino (vista diretta sul Mar Egeo!) Più uno stipendio. Le ore giornaliere sono quelle di un lavoro part time (circa 4 ore) e il salario riflette il fatto che si ottiene la casa gratuitamente (con tutto pagato). Ovviamente tutte le spese saranno pagate, incluse tutte le cure veterinarie. Meglio se sei il tipo di persona che apprezza la natura e ama la tranquillità! Oltre a essere nutriti, i micetti avranno bisogno di un sacco di amore e attenzione. A volte ti imbatterai in un gatto selvaggio o non socievole, quindi anche sapere qualcosa sulla psicologia dei felini è importante».

Dove presentare la candidatura come accarezzatore di gatti

L’annuncio, pubblicato nella pagina Facebook dell’associazione, precisa che «il lavoro è più adatto a chi ha più di 45 anni, è responsabile, affidabile, onesto, con un cuore d’oro». Condizione inderogabile: garantire la permanenza sull’isola per almeno sei mesi. Le candidature possono essere inoltrate all’indirizzo joanbowell@yahoo.com mentre il colloquio avverrà a fine agosto tramite la piattaforma Skype.

 

Una foto dei gatti da accudire

Una foto dei gatti da accudire