Sgarbi contro Casalino dopo l’sms della vergogna: «Torna in Germania»

domenica 19 agosto 18:56 - di Aldo Garcon

«Tedeschi, riprendetevelo!». Vittorio Sgarbi non ci sta. E punta il dito contro Rocco Casalino, portavoce del premier, finito nella bufera dopo aver mandato un sms ai cronisti in cui sottolineava gli applausi incassati dal governo e i fischi al Pd durante i funerali delle vittime del ponte Morandi. «Sono curioso di leggere i giornali domani», scriveva Casalino nel messaggio reso noto su Twitter dal deputato dem Michele Anzaldi.

«Nel giorno del lutto nazionale per i morti di Genova – dice Sgarbi su Facebook – tale Rocco Casalino nato a Frankenthal, in Germania, improbabile portavoce del presidente del Consiglio, piuttosto che comunicare cosa farà il governo, si preoccupa se i giornali domani riporteranno i fischi ai deputati del Pd. Tedeschi, riprendetevelo!». Ieri Anzaldi ha fatto sapere che presenterà un esposto alla Corte dei Conti e all’Agcom «per sapere se è lecito che il portavoce di Palazzo Chigi Casalino, pagato con i soldi degli italiani, inondi la stampa di sms per fare falsa propaganda contro un partito di opposizione».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Paola 21 agosto 2018

    Ho letto, ma non se sia vero da quanto mi sembra INCREDIBILE, che il PD fa fare indagini alla polizia relativamente ai fischi e agli applausi ai funerali…!!!!
    Cioè il governo avrebbe pagato sia per gli applausi che per i fischi???
    Non credo che la notizia possa essere vera….

  • Del Mondo Raffaele 20 agosto 2018

    Se Casalino fiventa argomento di dibattito siamo alla frutta. Cordiali saluti

  • aurora 20 agosto 2018

    in momenti tragici ognuno dovrebbe avere, almeno per qualche giorno , la prudenza nello scrivere e parlare. ma ormai siamo alle pezze. un pò di decoro eleganza nello scrivere e parlare nn guasterebbe. e Sgarbi ha perso ogni ritegno, e come lui altri e tanti

  • leonardo rocco tauro 20 agosto 2018

    In Italia sono 73 anni che governano sempe i soliti, imponendoci una “dittatura democratica”, scusate l’ossimoro. Capisco pure la inopportunità, specie per il momento. Ma dare ragione ad un centrosinistra che ha distrutto una nazione e che di porcate ne ha fatto a migliaia, mi pare veramentre eccesivo.

  • Alfonsa 20 agosto 2018

    Comunque sia sono stati fischiati ,se lo meritano,Anzaldi dice che è falsa propaganda,il falso è lui,tutti abbiamo visto nella ripresa televisiva le facce sgomente della Pinotti e di Martina ,mentre venivano fischiati

  • giuseppe imbimbo 20 agosto 2018

    Certo è stato inopportuno ma non dimentichiamoci cosa non ha detto e fatto il PD in questi anni di malgoverno. Questo è. purtroppo il mondo interconnesso con i suoi indubbi meriti e le sue lacune. Cmq è grazie ai social che possiamo correttamente informarci dopo che stampa e TV al soldo dei potentati economici ci propinano troppe volte fake news. Quanto a Sgarbi è sgradevole politicamente quanto bravo culturalmente.

  • Engy 20 agosto 2018

    in linea di principio ovviamente ha ragione Sgarbi.
    Peccato che la predica arrivi dal pulpito di uno che passa la sua vita al telefono …..

  • Carlo 20 agosto 2018

    Il riferimento ai mediocri odierni e voluto.

  • Carlo 20 agosto 2018

    La prima edizione del Grande Fratello è stata l’unica genuina, le persone si sono viste per quello che erano. Costui era viscido e di una doppiezza disgustosa. Oggi è peggiorato, molto. PS il compianto Taricone doveva vincere, era il migliore, la plebe fece vincere Cristina, che non era ne carne ne pesce. Mediocri al comando, cosicché la plebe mediocre si senta rappresentata.

  • Lorenza ceccaroni 20 agosto 2018

    Casalino e conosciuto come partecipante alla prima edizione del grande fratello, non per essere stato allievo e discepolo di grandi studiosi , politici, scienziati. Non so cosa ci si può aspettare di meglio da tali personaggi, mi stupisco che crei stupore la sua infinita mancanza di… tutto.

  • Rita Daina Andreetto 20 agosto 2018

    Haha. Il bue che dice cornuto all’asino. Questi pd hanno la memoria molto selettiva e non ricordano cosa hanno fatto loro quando erano al governo.

  • Mauro Radicioni 20 agosto 2018

    Una volta tanto dò ragione a Sgarbi: Casalino è una persona orribile!