Salvini posta un video di una delinquente rom e annuncia: “Pronta una democratica ruspa” (video)

lunedì 13 agosto 13:30 - di Guido Liberati

In tre ore quasi cinquemila condivisioni per il post di Matteo Salvini dedicato a questo scioccante fatto di cronaca. «Sassari: una Rom, 31 anni, 12 figli, infrange l’obbligo di dimora e ruba dalla borsetta di questa anziana signora ipovedente la busta con la pensione appena ritirata. Tutto sotto gli occhi di un figlio quindicenne, che fa da palo. Ma vi par normale? In Italia non c’è spazio per delinquenti del genere. Ho pronta una democratica e pacifica ruspa!». Il leader della Lega torna a cavalcare uno dei suoi cavalli di battaglia e stavolta lo fa da ministro dell’Interno. Il post ha suscitato un dibattito molto acceso, come è evidente dalle migliaia di commenti arrivati in poche ore sulla sua bacheca ufficiale.

Salvini chiede la ruspa per la delinquente rom di Sassari

«E pensare che esistono ancora “falsi” buonisti che si scandalizzano di fronte alla necessità di effettuare un censimento di questa “brava gente”!», commenta Salvatore R.  Mentre Alessandra P. invita ad andare oltre il discorso rom. «Ci vuole una riforma nella giustizia Matteo.. E vale anche per gli italiani. Se si è condannati per un reato… Galera senza sconti e senza domiciliari».  Rob P. insiste sulle difficoltà tecniche di identificazione: «A questi non gli puoi fare nulla, sono tutti senza fissa dimora, non li beccherai mai… Serve censimento, altrimenti fuori dall’Italia». Non mancano le critiche di elettori di altri partiti. Andrea S. controbatte: «Chi commette un delitto va punito, su questo non c’è dubbio. Ma lei, signor Salvini, con questi post non fa che seminare odio, a copertura delle gravi mancanze del suo governo in tema di economia e di welfare». Mentre anche tra gli elettori della Lega spunta qualche cenno di insofferenza per i troppi annunci. Marzio B. «Inizia a far applicare la legge invece di stravolgere con tanti annunci Social. Tanto lo sappiamo tutti che quasi tutti i Rom sono cittadini italiani e quindi, casa loro, è l’Italia. Galera per chi delinque senza se e senza ma. Questo dovrebbe essere il tuo impegno, non la propaganda Facebookiana. Forza Capitano». Slogan che erano capiti quando la Lega era all’opposizione, ma ora che si è al governo, è ora di azioni concrete.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • ATTILIO 15 agosto 2018

    5 anni fà, periferia di Praga, lo anche filmato. Giovane zingara esce da un cespuglio e ruba la borsetta ad una donna in attesa del tram, tagliandogli la cinghia. Io la vedo scappare e la inseguo, non velocemente come lei, all’imporvviso arrivano due polizziotti in moto, il primo bloccata la moto la agguanta e la butta a terra, a lei che “oppore resistenza all’arresto” gli dato almeno un paio di manganellate prima di ammanettarla. Nel frattempo è arrivata un’auto della polizia e viene caricata a bordo, a questo punto un turista chiede ad un poliziotto che fine farà? Risposta processata subito domani mattina e portata alla frontiera per l’espulsione immediata.

  • Paola 15 agosto 2018

    D’accordo come sempre su tutti i commenti!!!!!!
    BRAVI!!!!!!!!

  • FABIO MASSIMO PURGATORIO 14 agosto 2018

    SACRO MANGANELLO……VECCHIE MA EFFICACI MANIERE!!!

  • carlo 14 agosto 2018

    mettere questa gentaglia a lavorare per la comunita visto che in carcere costerebbero troppo e i sinistroidi li proteggerebbero

  • Giovanni Vuolo 14 agosto 2018

    E PENSARE CHE DI FRONTE ALL’INTENZIONE DI CENSIRE I ROM ABBIAMO ASSISTITO AD UN’INDECENTE LEVATA DI SCUDI CONTORNATA DA ACCUSE DI OGNI GENERE CONTRO SALVINI. DUNQUE I CITTADINI ITALIANI HANNO L’OBBLIGO DI COMUNICARE RESIDENZA E DI ESSERE PERIODICAMENTE CENSITI. SE L’OBBLIGO SII ESTENDE ANCHE AI ROM, ALLORA E’ RAZZISMO !!!! MA FATECI IL PIACERE !!! PER FORTUNA SEMBRA CHE GLI ITALIANI STIANO COMINCIANDO AD APRIRE GLI OCCHI, E LA SCHIERA DEI BUONISTI SI STA RIDUCENDO AL LUMICINO.

  • Gran Turco 14 agosto 2018

    SPERIAMO CHE ALLE PAROLE DI SALVINI SEGUANO DAVVERO FATTI CONCRETI.
    GLI ITALIANI. SPECIALMENTE ANZIANI, SONO SOPRAFFATTI DA QUESTI DELINQUENTI
    CHE VIVONO DA NABABBI ALLE SPALLE LORO SENZA MAI LAVORARE

  • Lalla 14 agosto 2018

    Palla di piombo da 1 quintale al piede e farli lavorare per la comunità! Non in galera mantenuti gratis!

  • Aldo Barbaro 14 agosto 2018

    Braccialetto elettronico obbligatorio.Campi di lavoro forzato.Sono gli unici rimedi ottmali!

  • Silvia 14 agosto 2018

    Ma i rom non sono nomadi? E i nomadi non devono girare?

  • Angela 14 agosto 2018

    Tutti i Rom stranieri che delinquono vanno espulsi,mentre per i rom italiani ci vuole la galera ,anche se una volta usciti ritornano a delinquere e allora una volta ripresi inasprire la detenzione e fargli svolgere lavori socialmente utili per la comunità,facciamoli lavorare per loro sarebbe peggio di una condanna visto che non sono abituati a lavorare ma sono capaci solo a rubare e poi ci vuole un censimento che gli faccia capire di essere monitorati continuamente.

  • sergi 14 agosto 2018

    Fuori dall’ italia i ROM

  • Leonardo 14 agosto 2018

    Rimandateli in Romania o in galera bastaaaaa buonismo

  • doriana santinato 13 agosto 2018

    perchè sono ancora apide libero nel nostro paese? vergognaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa