Ponte Morandi, i soccorritori scavano ventiquattr’ore su 24 (3 video)

Proseguono per il terzo giorno consecutivo le ricerche dei Vigili del Fuoco sull’area del disastro di Ponte Morandi a Genova: ancora nessuna novità sul fronte dei dispersi, che potrebbero essere tra le 10 e le 20 persone. All’alba un principio di incendio ha interessato un capannone sul lungo Polcevera già scoperchiato dal crollo del viadotto e per questo evacuato. Le cause sono ancora da accertare. È successo intorno alle 8, ma il rogo è stato in breve tempo messo sotto controllo. Le operazioni di soccorso delle ultime ore si sono concentrate sull’argine sinistro del Polcevera e nell’area tra i piloni e la ferrovia dove si spera di poter trovare ancora sopravvissuti. I soccorritori al lavoro con le gru stanno cercando di rimuovere le parti più grandi dei detriti mentre i tecnici Usar stanno verificando l’eventuale presenza di persone. Il grande lavoro dei Vigili del Fuoco tra le macerie del Ponte Morandi crollato a Genova prosegue ventiquattr’ore su ventiquattro. Ecco i video: