Trump: «Europa attenta, gli immigrati stanno prendendo il sopravvento»

È un avvertimento bello  e sonoro quello che Donald Trump lancia all’Europa a margine del vertice Nato di Bruxelles. «Ho detto oggi che l’Ue farebbe meglio a stare molto attenta. L‘immigrazione sta prendendo il sopravvento sull’Europa». E, tanto per essere più chiaro, il presidente Usa cita anche il caso italiano:  «Vedete cosa succede nel mondo con l’immigrazione: io ho probabilmente vinto le elezioni, almeno parzialmente, per l’immigrazione. Se guardate all’Italia, “Giuseppi” (Giuseppe Conte, il presidente del Consiglio; Trump ha pronunciato il nome all’americana, ndr), che ho conosciuto bene nell’ultimo mese e mezzo, ha vinto le sue elezioni in virtù delle forti politiche sull’immigrazione in Italia. E’ anche il motivo per cui è accaduta la Brexit».

Trump: «Potrei farlo, ma non esco dalla Nato»

Trump ha parlato anche delle tensioni in sede Nato sdrammatizzando però la contrapposizione Europa-Usa emersa nelle ultime settimane. «Penso che probabilmente potrei» decidere l’uscita degli Usa dalla Nato senza l’autorizzazione del Congresso, «ma non è necessario», dato che gli alleati hanno messo sul piatto «33 mld di dollari»in più. Alla fine «tutti nella stanza erano molto uniti, molto forti». Il presidente Usa ha così smentito le  indiscrezioni secondo le quali avrebbe minacciato  l’uscita degli States dalla Nato se gli alleati non avessero rispettato il target del 2% del Pil sulle spese per la difesa.