Il profugo che girava nudo per strada? Lo hanno arrestato per stupro (video)

giovedì 12 luglio 19:13 - di Laura Ferrari

Il 26 giugno era stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri mentre girava completamente nudo in pieno giorno per le strade di Grottaferrata. L’immagine del profugo africano era diventata virale, finendo sui social e su tutti i siti d’onformazione. Tre giorni dopo nel centro di Roma la stessa persona ha tentato di violentare una donna che faceva jogging in via delle Camene a Caracalla. Da un anno in Italia, aveva chiesto l’asilo politico.

Finto profugo vero stupratore

In effetti, Mama Djang Diallo, cittadino del Gambia di 28 anni, stavolta potrebbe rimanere in galera a lungo. Il richiedente asilo africano alle 8 di mattina del 29 giugno ha afferrato una donna romana di 38 anni mentre si allenava e ha tentato di strapparle i vestiti. Solo l’intervento di un passante è riuscito a farle evitare il peggio. La sua foto, completamente nudo, aveva fatto il giro del web nei giorni scorsi. Un passante lo aveva ripreso mentre vagava per strada dopo aver aggredito per futili un cittadino italiano in un bar della zona di Grottaferrata. I carabinieri lo avevano fermato e portato in caserma in attesa del rito direttissimo, ma l’africano che è ospite di un centro di accoglienza di Rocca di Papa, è subito tornato libero. Il tentativo di stupro alla donna che stava correndo al parco è infatti avvenuto appena tre giorni dopo il suo arresto. Sperando che, almeno stavolta, venga messo in condizione di non colpire ancora. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • giuliano di falco 26 luglio 2018

    na botta’!!!!!

  • Marialuisa Miante 20 luglio 2018

    Ma una bella castrata no???

  • fiorenzo grillo 14 luglio 2018

    Esiste un modo sicuro per evitare che questi soggetti possano delinquere ed è quello di metterli a lavorare. Certo non si può dare loro un lavoro di responsabilità ed ingegno in quanto la maggior parte di loro è priva di cultura ed a malapena sanno scrivere e leggere, allora portarli a lavorare nell’edilizia e nei trasporti .In edilizia a portare i sacchi di cemento e nei trasporti nel caricarsi sulle spalle i pesi più consistenti.Inoltre a spazzare le strade ed altri lavori socialmente utili.Altrimenti a casa a calci.

    • Camillo cruciani 21 luglio 2018

      Questo e’ essere saggi.il lavoro ti stanca ti fa passare il tempo.

  • lucio 13 luglio 2018

    i rimedio più semplice ed economico, un soggetto del genere va castrato come si fa con i cani e gatti, questi ultimi non sono da meno

  • Donald 13 luglio 2018

    per un momento facciamo finta che qualche sinistroide abbia capacità cerebrali normali. A questi vorrei chiedere: se l’energumeno in questione molestasse vostra moglie o figlia (o voi stesse se donne) vi fareste venire il dubbio che forse la politica sull’immigrazione seguita dai catto-comunisti in questi anni ci ha riempito le strade di questa feccia, e che forse Salvini non ha tutti i torti a voler cambiare le cose ?
    Secondo voi il sinistroide medio ha la capacità di capirlo ?

    • Massimiliano 22 luglio 2018

      Ma figuriamoci : da quando in qua un fanatico a cui hanno riempito la testa di pensieri pre-confezionati , sa ragionare con la sua testa ? Anche sui social basta gettare l’esca che abbocca immancabilmente l’idiota di sinistra che ti da del fascista violento mentre ti aggredisce verbalmente ( e se potesse, anche fisicamente !).

  • franz 13 luglio 2018

    Affidarlo alla Boldrini è la cosa giusta . E’ una risorsa.

    • Jaxx 13 luglio 2018

      No non capisce… Anzi ribatterà che siccome la sua cultura prevede questo tipo di comportamento è necessario che lo lasciamo in pace di esibirsi come preferisce e di stuprare chi vuole.
      Questa è la logica sinistroide…

  • 12 luglio 2018

    Stupro=castrazione! Semplice…..

  • Ivan Italico 12 luglio 2018

    Vogliamo mandare sotto processo il giudice che lo ha messo in libertà?

    • Luciano 15 luglio 2018

      Giusta osservazione Ivan Italico, mi trovi d’accordissimo !

    • jupiter 15 luglio 2018

      bravo concordo

  • pino 1° 12 luglio 2018

    Ma se l’arcangelo gabbrielli invece di fare l’arcangelo avesse mosso le chiappette e comprato diecimila taser e l’avesse distribuiti a tutte le caserme anche di periferia..facevano come pic indolor veloci e puliti e senza tanta pubblicità ! Povero Salvini in che mani sèi messo !!!!!