I tifosi al campione: «Portaci la Chiampions». Cresce la febbre da Ronaldo (VIDEO)

Abbronzato, rilassato, appagato e disponibile: è apparso così il campione portoghese, Cristiano Ronaldo, ai tifosi della Juventus che lo aspettavano a Torino, dove il fuoriclasse è arrivato questa mattina di buon’ora per le visite mediche e per la presentazione ufficiale. Assiepati dietro le transenne che delimitavano l’area che, il servizio d’ordine e sicurezza avevano recintato e presidiavano, dopo una lunga attesa – molti erano in fila già all’alba – hanno avuto modo di vedere il loro idolo da vicino: e lui, Cr7, più disponibile che mai, si è prodigato a firmare autografi, dispensare sorrisi e strette di mano.

Ronaldo a Torino, grida, sorrisi e ovazioni al suo arrivo

Accolto come un re da un’ovazione popolare al grido di «Portaci la Champions», il cinque volte pallone d’oro Cristiano Ronaldo, arrivato a Torino per le visite mediche ha saputo avuto un saggio del calore della tifoseria e dell’isteria collettiva che si è generata intorno al business che lo ha visto al centro di una lunga trattativa: quella che più di altre ha movimentato il calcio mercato (e tutto quello che, mediaticamente, ci gira intorno). E Ronaldo non ha certo deluso le aspettative di chi sognava di vederlo arrivare: così, l’attaccante portoghese, per salutare la folla in attesa, è uscito fuori dal J-Medical e – dopo essersi fermato qualche minuto a salutare i suoi supporters – ha fatto rientro nel centro medico. I più attenti non si sono lasciati sfuggire l’occasione di riprendere, addirittura, le esclusive immagini del campione che intona sottovoce un sommesso «Juve, Juve» prima di accomiatarsi dalla folla. Naturalmente, il motivetto del 33enne portoghese è stato postato dal club in un video sul proprio sito ufficiale.

Tutti gli appuntamenti nell’agenda del campione

Dunque, idolatria e doveri d’accoglienza a parte, con le visite mediche è cominciata ufficialmente l’avventura del campione in bianconero. E, naturalmente, tutti i riflettori sono puntati su Torino: prima della presentazione, alle 18:30 nella sala Gianni e Umberto Agnelli dell’Allianz Stadium (e in diretta su Rai2), è previsto che Ronaldo faccia visita anche al centro sportivo della sua nuova squadra. Prima ancora, in agenda, figura l’incontro con mister Allegri  e i compagni di squadra al centro sportivo della Continassa. Anche qui, ad attenderlo, tantissimi tifosi in festa, pronti a celebrare la fatidica firma del contratto che legherà per i prossimi quattro anni Ronaldo alla Juventus.