Erri De Luca fa il verso a Saviano: chi spalleggia i libici è un annegatore…

giovedì 19 luglio 12:46 - DI Vittoria Belmonte

Lo scrittore Erri De Luca, già processato e poi assolto per l’invito al “sabotaggio” rivolto al movimento No Tav, deve essersi sentito scavalcato dall’irruenza anti-Salvini di Roberto Saviano. Quest’ultimo infatti aveva apostrofato brutalmente il ministro degli Interni: “Quanto gode il ministro a veder morire i bimbi?”.

Così Erri De Luca ha pensato bene di rimediare con un tweet nel quale riprende l’accusa della Ong Proactiva Open Arms al nostro governo e in particolare al ministro degli Interni: “La guardia costiera libica fa servizio carcerario in acque internazionali, riportando in schiavitù gli sfuggiti alle torture e alle estorsioni. Non salva e lascia annegare. Chi al governo da noi la spalleggia è un annegatore”.

Matteo Salvini, che aveva definito una fake news l’accusa alla Marina libica di avere lasciato morire in mare i naufraghi,  ha confutato alla Camera la versione della Ong spagnola: quello che è accaduto – ha detto – “andrà in onda su una tv tedesca”, è “un documentario in cui si vede che non c’era nessuno in mare. La guardia costiera libica è pagata per salvare le persone, non per farle affogare”. Intanto la Ong spagnola ha deciso di fare rotta su Palma di Majorca con a bordo Josephine, la donna sopravvissuta dopo due giorni in acqua e il corpo di un’altra donna e di un bambino che sono morti nel naufragio.

Le autorità di Tripoli, a loro volta, replicano sottolineando che la Marina libica ha salvato 165 migranti “nel rispetto dei protocolli” e che negli anni passati sono state salvate dai libici 80mila persone “nonostante le condizioni difficili e le carenze di equipaggiamento”.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • guiper5@virgilio.it 21 luglio 2018

    Visto che i suoi libri si vendono pochino cerca un po’ di pubblicita’ a basso costo.

  • puligiac@hotmail.com 20 luglio 2018

    Mi sembra che il sig. Saviano visto che se l’è cercata…l’ha trovata!!!. Una bella denuncia è quella che si merita. Offendere un Ministro della Repubblica è molto grave, e a prescindere se è uno scrittore o un analfabeta, la “spesa” la pagano tutti indistintamente.Ora capisco perchè c’è gente che ha la scorta…PARLA TROPPO!!!!!!

  • lorenzaceccaroni@libero.it 20 luglio 2018

    Ma non bisogna stupirsi: questi due imbecilli se non si fanno pubblicità dicendo le loro str…… chi se li fila? Non certo i loro lettori , per quelle robe illeggibili che producono. Ma lasciamo che dicano, quando avranno finito smetteranno. E basta con questa scorta a saviano , anche, a che punto siamo in proposito?

  • Roccoangela60@yahoo.it 20 luglio 2018

    E chi spalleggia i trafficanti come li vogliamo chiamare?questi di sinistra invocano ogni giorno gli arrivi dei migranti facendo il gioco della malavita organizzata,e sono loro che hanno i morti sulle coscienze ma vigliacchi come sono danno la colpa ad un governo che invece è impegnato a contrastare le partenze e l’arricchimento degli scafisti…ma i sinistri non si vergognano a dire stupidaggini?

  • GENNARO TERMINE 20 luglio 2018

    AVVERTO CON GRANDISSIMA STIZZA CHE ANCHE COSTUI, COME LO S******** SAVIANO E COME GINO STRADA ED ALTRI, IN ISPECIE ECCLESIASTICI CON RESPONSABILITA’ IN SANTA ROMANA CHIESA, SI ERGONO A BENEFATTORI DELL’UMANITA’, OVVIAMENTE AUTOREFERENZIANDOSI, E MIRANO A DANNEGGAIARE E GRAVISSIMAMENTE NOI ITALIANI : SONO, QUINDI, DEGLI AUTENTICI TRADITORI DELL’ITALIA E DEL POPOLO ITALIANO, SICCHE’, SE VIVESSIMO IN ALTRE EPOCHE, SAREBBERO STATI GHIGLIOTTINATI A FUROR DI POPOLO !!!!!!!!!!!!!!!!

    • GENNARO TERMINE 20 luglio 2018

      AGGIUNGO : SE SONO TANTO CARICHI DI PIETA’ PELOSA PER ‘STI MIGRANTI, CHE IO NON MI STANCO DI DEFINIRE INVASORI DEL SUOLO ITALICO, PERCHE’ NON AGISCONO DI CONSEGUENZA E COERENTEMENTE SI LEVANO DALLE P**** E VANNO A MISSIONARE IN AFRICA E/O IN ALTRE PARTI DEL MONDO ?

  • Gino Vercesi 20 luglio 2018

    ..ma questi – troppi – sedicenti intellettuali…scrittori…che hanno l’arroganza di indicare regole di vita agli altri…perché non si danno da fare per trovare un lavoro finalmente serio e utile ,magari in una Acciaieria,o Fonderia ,o Industria Chimica …o Meccanica….e farsi le usuali 8/10 ore al giorno ,possibilmente con evidente profitto……

  • adriano.agostini@fastwebnet.it 20 luglio 2018

    Perché non l’ha detto al PD negli anni 2013, 2014, 2015, 2016 e 2017 nei quali morirono più di 15.000 migranti? Questo dimostra la faziosità, la falsità e la demagogia di questa gente.

    • GENNARO TERMINE 20 luglio 2018

      BRAVISSIMO, CONCORDO IN TOTO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • rinaudo.marco45@libero.it 20 luglio 2018

    ieri sera ho avuto modo di osservare in un film come si comportano gli islamici quando, assaltano le navi dei bianchi. Atroce è vergognoso, molta gente immigrata arriva da paesi ove non esiste guerra. arrivano, con telefonini e sono pilotati .POVERA ITALIA MIA come ti hanno ridotto

  • 20 luglio 2018

    E che non contesta coloro che avvelenano la terra, come si chiamano?

  • luigi lucini 19 luglio 2018

    Ma chi sei? Erri? e che nome è? Perchè parli? e più che altro perchè parli di questi argomenti?Continua con i tuoi amici NOTAV; sappiamo che sei interessato alla questione perchè abiti lì.
    Saviano, Erri(?), Boldrini ….tutti campioni di buonismo inutile

    • adriano.agostini@fastwebnet.it 20 luglio 2018

      concordo.

  • max.bialystock@libero.it 19 luglio 2018

    c’è da chiedersi, seriamente, come mai solo gli scrittori filo-centri sociali o filo-liberisti
    fanno carriera (anche se il primo Saviano ha bellamente copiato da altri ed il secondo scrive come un cane).
    Come mai???

    • adriano.agostini@fastwebnet.it 20 luglio 2018

      Sono i guru creati dalla sinistra. Che poi facciano carriera è tutto da dimostrare. Il fatto è (non tutti lo sanno) che la sinistra promuove certe persone e danno loro grossi incarichi strapagati (guarda Fazio e Littizzetto) e questi favoriti dalla sorte ripagano il partito con “donazioni” pari al 50% dell’emolumento. Così si è sempre finanziato il PD. Dico questo perché ascoltai in TV una intervista a un abbastanza noto personaggio del PD ai tempi della rinuncia dei deputati del M5S a una parte dello stipendio; l’intervistatrice chiese a … “perché anche voi non vi riducete lo stipendio?” e lui: “premesso che il 50% dello stipendio lo diamo al partito….” Capito? Con questo sistema tutti gli italiani finanziano inconsapevolmente il PD!

  • ftrohxxajdk@tenypk.com 19 luglio 2018

    mi sembra che questo losco individuo si sia già distinto in passato per prendere le parti di terroristi e centri sociali… non mi sorprende quindi che sia anche dalla parte degli afro-islamici che ci vogliono tagliare la gola. Vorrei dare un consiglio a questi signori : non vi aspettate un trattamento di favore dagli afro-islamici. Semmai dovessero prendere il potere, quelli taglieranno la gola anche a voi collaborazionisti.