Mondiali di calcio, reporter molestata durante un servizio (video)

Molestata in diretta durante un servizio per i Mondiali di calcio. È  quanto accaduto alla reporter colombiana Julieth González Therán che, durante un live dalla Russia, si è vista avvicinare da un passante che le ha dato un bacio, mettendole anche una mano addosso, per poi andare via velocemente. La reporter ha continuato senza scomporsi il servizio, postando in seguito sui social network la sua reazione indignata.

«Rispetto! – ha scritto sul proprio account Instagram Therán – Non meritiamo questo trattamento». E ancora: «Capisco la gioia del calcio, ma dobbiamo identificare i limiti tra affetto e molestie». E via social è arrivato anche il commento dell’emittente DW che, su Twitter, ha scritto: «Le molestie sessuali non sono più accettabili. Bisogna fermarle. Nel calcio, come altrove». «Quando siamo andati in diretta un uomo ha approfittato della situazione», ha raccontato la giornalista, secondo quanto riportato dalla Bbc. Una volta finito il servizio, «quando ho controllato per vedere se era ancora lì, era sparito».