La Russa: “Il Pd vuole fare da asso pigliatutto anche all’opposizione”

giovedì 14 giugno 19:16 - di Guido Liberati

«Occorrerebbe ricordare alla sinistra come in passato non abbia mai tenuto conto delle prerogative della opposizione tutte quelle volte che in commissione arrivava un progetto di legge voluto dalla minoranza». Lo dichiara Ignazio La Russa, senatore di Fratelli d’Italia. «Nonostante lo spirito del regolamento fosse chiaramente volto a consentire che anche l’opposizione potesse far discutere ogni tanto un suo progetto di legge, il Pd a colpi di maggioranza, ha sempre stravolto il testo base in commissione e impedito all’aula l’esame del testo dell’opposizione. Ed è sempre stata inutile, la nostra reiterata richiesta di intervento al Capo dello Stato, che si è detto impotente sulle scelte parlamentari. Il Pd insomma, ha fatto da asso pigliatutto quando era in maggioranza e vorrebbe farlo anche ora (o almeno decidere tutto) sugli spazi dell’opposizione», conclude.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • merighifranco1@gmail.com 15 giugno 2018

    Mi dispiace per La Russa ma oggi sono in disaccordo .
    Diamo alle sinistra tutte le SEDIE ELETTRICHE che meritano .

  • merighifranco1@gmail.com 15 giugno 2018

    In DEMOCRAZIA le sedie spettano anche ai sinistri e piu’ sono prepotenti e arroganti piu’ ne hanno
    diritto . Diamo loro tutte le sedie che vogliono e che si meritano : SEDIE ELETTRICHE !

  • max.bialystock@libero.it 15 giugno 2018

    niente ma proprio niente al pd, state attenti a FI.

  • Giuseppe Tolu 15 giugno 2018

    Il pd non ha seminato vento, ma addirittura tempesta; raccolga ora i suoi frutti, per giunta malefici. Poltrona?!?! Non venga assegnato loro neanche uno sgabello zoppo, a sedere per terra o a cuccia, ch’è meglio

    • Carpino Vince 15 giugno 2018

      Altro che delinquenti con carta bianca an fatto tutto cio che poteva distruggere questa naziona meritano si la cuccia troppo ben detto.