Silvio Berlusconi riabilitato: ora può candidarsi di nuovo

sabato 12 maggio 8:55 - di Redazione

Silvio Berlusconi ha ottenuto dal Tribunale di sorveglianza di Milano la “riabilitazione”. Una decisione – scrive il Corriere della Sera in edicola  – che di fatto cancella tutti gli effetti della condanna subita nell’ambito del processo sui diritti Mediaset nel 2013. Sentenza che aveva fatto scattare l’incandidabilità imposta dalla Legge Severino. Se in questo momento si dovesse andare alle urne, Berlusconi avrebbe il diritto di presentarsi alla Camera dei deputati o al Senato della Repubblica.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • ben_bellantone@yahoo.com 13 maggio 2018

    Finalmente a Berlino un giudice c’e’. A coloro che sono parte di un buffone non ci rimane altro che compatirli. Il grande ed unico italiano pro Italia ed italiani ha una sola colpa ” sta invecchiando” ma e’ ancora forte abbastanza da dare ancora speranza a questa nostra Patria ridotta male e derisa all’estero. Forza Silvio e guardati dall’allearti coi diversi Casini, fini e Co. che ti hanno sempre ostacolato ed impedito di fare l’Italia grande come l’hai sempre voluta.

  • fdesalvo@aconet.it 13 maggio 2018

    Mattarella ha rivendicato la sua potestà di nominare il capo del governo. Vista la lite fra Di Maio e Salvini per fare il premier, potrebbe nominare Berlusconi.
    Senza tanto parlare e minacciare aveva avuti il coraggio di bloccare il fiscal compact. Per questo lo hanno defenestrato, complice Napolitano, mettendoci Monti che ha accettato il fiscal compact con i risultati visti. Disoccupati dall’8% al 12%, pil in caduta, eccetera.
    Era riuscito a mettere d’accordo Bush e Putin, e da quando lo hanno defenestrato U.S.A. e Russia hanno ripreso a litigare.
    Italia: mentre Salvini proclamava flat tax al 15%, lui aveva detto: cominciamo dal 23, che è perfettamente sostenibile, al 15 ci arriveremo anno dopo anno. E così per le altre riforme.
    Senza fare proclami o ergere muri alla Salvini, gli barchi erano scesi a 4000 all’anno. Si era opposto alla guerra contro Gheddafi, ma Napolitano lo aveva messo in difficoltà, e lo aveva costretto a cedere a Sarkozi. E gli sbarchi erano saliti a180.000 all’anno
    Visto che ha più esperienza di qualsiasi altro possibile capo del governo, Mattarella farebbe la miglior nomina possibile. E la maggioranza parlamentare arriverebbe, Tranquilli!

  • FRANCO_CARBONI@LIBERO.IT 13 maggio 2018

    E MO? ADESSO SI CHE INCOMINCIAMO A DIVERTIRCI. CHISSA’ COME QUESTA NOTIZIA FARA’ PIACERE AL GATTO E ALLA VOLPE (SALVINI/DI MAIO).

  • brunogregolin@yahoo.it 13 maggio 2018

    La politicizzazione della magistratura è un fatto incontrovertibile. Nel caso di Berlusconi credo che qualcuno si sia convinto che riabilitare Berlusconi è un modo per aiutare il paese a risolvere i propri problemi. Prevedo pertanto un progressivo disorientamento nelle convinzioni del popolo grillino. Se vorranno governare veramente saranno costretti a imparare in tutta fretta le regole della democrazia compresa quella del rispetto delle persone e delle loro idee.

  • Gino Vercesi 13 maggio 2018

    come mai l’unico quotidiano che é uscito con la notizia è stato il Corriere della Sera ? “” Tutti “” gli altri non hanno avuto l’informazione in tempo ?…o al Corriere lo sapevano già prima…..??????

  • simef@tiscali.it 13 maggio 2018

    Adesso si che forza Italia è finita! Speriamo che il suo contorno di “lecchini” lo convinca a ritirarsi in buon ordine,Il suo rientro con le inevitabili esplosioni paranoiche favorirà M5, Pd et similia! Povera Meloni e Salvini che tanto hanno fatto per risollevare la destra!

  • 13 maggio 2018

    Non è evidente a chi legge: che importo Mediaset (B) ha evaso o esuso e che importo di tasse ha pagato nello stesso periodo? Scrivetelo chiaro (la “gente” non lo sa). Grazie

  • serralisetta21@gmail.com 13 maggio 2018

    Sono contenta per la sua famiglia ma alla sua età spero non si ricandidi in politica. Abbiamo bisogno di persone nuove e con pochi interessi privati. Lui ha già dato!

    • ritac09@gmail.com 13 maggio 2018

      condivido!

  • enzo_altieri@libero.it 13 maggio 2018

    CHE NOTIZIA???? GIUSTIZIA A OROLOGERIA-A GIUGNO UN SENATORE DI F.I. SI DIMETTERA’ ED ENTRERA’ SILVIO NELLA SUA CADREGA. GIUIDICI??? DOVE SIAMO FINITI. ORA!!!!!!! RIABILITIAMO ANCHE BEPPE GRILLO!!!!!TRA NON MOLTO SI ANDRA’ A VOTARE.

  • mirellacece@yahoo.it 13 maggio 2018

    Il SACRO ROMANO IMPERO chiede anche modifiche per la legge sugli animali, che NON e’ protettiva dell’ ESSERE UMANO.
    GRAZIE.
    Il Presidente Mirella CECE.

  • mirellacece@yahoo.it 13 maggio 2018

    Dal SACRO ROMANO IMPERO CATTOLICO, Auguri e buon lavoro.
    La MISERICORDIA e PERDONO di DIO e’ grande ed infinita, ed interviene nelle menti e cuori umani, nel caso i Sigg. Giudici.
    BENTORNATO.
    Pero’ adesso bisogna lavorare molto seriamente, ed impedire che i 5 Stelle possano commettere danni al Popolo Italiano.
    Noi vi siamo vicino, ed interverremo con nostri scritti.
    E” urgente l’ abrogazione sull’ eutanasia, omosessualita’, droga, ecc.
    Insomma tutto cio’ che e’ contro le LEGGI di DIO.
    Il Presidente Mirella CECE.

  • mariosmanca35@gmail.com 13 maggio 2018

    Mi meraviglia che il primo a darne notizia sia stato il Corriere della Ser(v)a di Via Solferino, mentre IL GIORNALE, proprietà della famiglia Berlusconi, ne ha dato notizia soltanto in seconda tornata. Comunque questa riabilitazione capita come il cacio sui maccheroni. Almeno si potesse tornare subito alle urne! MENO MALE CHE SILVIO C’È!
    Mario Salvatore Manca

  • giuseppeluttino@gmail.com 13 maggio 2018

    E UNA VERGOG!!

  • angelo stefanello 12 maggio 2018

    SILVIO C’ E’ !!! e suggerisco ” ai guardiani 5 stelle ” che forse sarebbe anche opportuno che guardassero prima in caso loro invece di quella altrui. Perché 2000 anni fa un uomo di nome Gesù disse : ” Chi è senza peccato scagli la prima pietra “

  • Francesco Paolo d'Auria 12 maggio 2018

    AUGURI SILVIO… BENCHE’ NON SIA UNO DI FORZA ITALIA, AMMIRO LA TUA COSTANZA, PERSEVERANZA, FERMEZZA E TENACIA. BOIA CHI MOLLA SILVIO.. FARESTI BENE A SPOSTARTI UN PO’ PIU’ A DESTRA ABBANDONANDO LE IDIOZIE ATLANTISTE ED ALLINEANDOTI A QUANTO RESTA DEL VECCHIO M.S.I. .. SAREBBE LA TUA FORTUNA E ANCHE LA NOSTRA DI FEDELISSIMI DELL’ANTICA GLORIOSA BANDIERA E DELLA TRINCEA, DAL CARSO A EL ALAMEIN, DA CULQUALBER A NETTUNO A TARNOVA SEMPRE DIFESA A OLTRANZA CON ONORE E SACRIFICIO!

    • minorizzo@tiscali.it 12 maggio 2018

      Non spararle grosse, uno cosi allineato al GLORIOSO M.S.I.!!!!!!!!!!!!
      Il soggetto resta sempre un pregiudicato massone che con la destra vera non ha niente da spartire.Al di la del legale resta sempre una questione morale fermo restando che trattasi di pregiudicato condannato per altri fatti e che per tanti altri se l’è cavata con le prescrizioni.

    • flaviodotti@gmail.com 13 maggio 2018

      Il problema non e Silvio!! Il problema e chi continua a scrivere cose insensate …..tipo un un Mino …..che…. sembra stesse parlando della sua situazione(forse è meglio)
      Il Silvio non è il problema dell’Italia ma ben si lo hanno fatto diventare.!!!…per invidia cattiveria e ignoranza…guardatevi dentro e vergognatevi

    • avvpaolopieraccini35@gmail.com 13 maggio 2018

      Bravo Francesco! I miei complimenti

  • dr.palombi@yahoo.it 12 maggio 2018

    Adesso stavamo sotto la legge del taglione ma con la riabilitazione di berlusca sette tacche siamo fritti….svegliamoci guardiani 5 stelle

  • stef1fra@hotmail.com 12 maggio 2018

    Veramente e’ andato anche al Quirinale, ha fatto campagna elettorale personalmente invadendo tutte le televisioni. Una cosa del genere, in precedenza, non era stata concessa a chicchessia