Roma sempre più abbandonata, famiglia di cinghiali a “spasso” tra i rifiuti

lunedì 14 maggio 14:24 - DI Giorgia Castelli
Ancora emergenza cinghiali a Roma. Una famiglia di cinghiali “in gita” ha pascolato all’interno del parco pubblico dedicato ai Caduti in Russia, nella zona di Tomba di Nerone, sulla via Cassia. Come riporta il Messaggero, ripresi dai passanti gli animali hanno grufolato senza preoccuparsi troppo nelle aiuole pubbliche. E si sono trattenuti anche durante l’intera notte. Il quartiere vive da tempo nell’emergenza cinghiali che arrivano attratti dai cumuli di spazzatura.

Allarme cinghiali a Roma

Tra i cittadini la preoccupazione è alta. I cinghiali furono responsabili due anni fa di un incidente mortale proprio nella zona della Giustiniana. In via dell’Inviolatella Borghese, un uomo di 49 anni perse la vita: con lo scooter si scontrò con un cinghiale che improvvisamente gli aveva tagliato la strada. L’emergenza cinghiali non è circoscritta alla sola zona Nord. Qualche mese fa una famiglia di cinghiali si spinse fino al centro di  viale Trastevere:  passeggiavano tranquillamente sul marciapiede. In un altro caso molti automobilisti li avevano visti sul Lungotevere, all’altezza dell’Isola Tiberina (lato piazza in Piscinula). Un anno fa fece scalpore un video, ripreso in via Baldo degli Ubaldi, in cui si vedeva distintamente un cinghiale correre per centinaia di metri tra le auto in sosta e i palazzi.
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Tolu 14 maggio 2018

    Alla faccia della nuova metropolitana