Meloni: “Se il governo Conte proporrà cose di centrodestra, noi ci saremo” (video)


“Voteremo solo provvedimenti contenuti nel programma del centrodestra”. Lo ha detto forte e chiaro Giorgia Meloni uscendo dalle consultazioni cdella delegazione di Fratelli d’Italia dal premier incaricato Giuseppe Conte. La leader di Fratelli d’Italia è stata chiarissima: se il governo porterà in aula provvedimenti che si sposeranno con la nostra visione della politica e dell’Italia, ha detto la Meloni, li voteremo senza alcuna esitazione. Se ci saranno provvedimenti in favore di un maggior rigore nel controllo e nei respingimenti dei clandestini davanti la Libia, lo voteremo; se ci saranno provvedimenti per il lavoro degli italiani, per la politica industriale, per tutto ciò che concerne la sovranità degli italiani, Fratelli d’Italia ci sarà. Così come – ha aggiunto – se il governo metterà in campo azioni in favore degli agricoltori, dei piccoli imprenditori, del made in Italy, delle forze dell’ordine, se il governo introdurrà la flat tax e le politiche per la famiglia, noi ci saremo. “Se dal governo arriveranno provvedimenti di questo tipo, fate conto di averci in maggioranza”, ha detto. Ma “se ci saranno provvedimenti che non rientrano nel programma di Fratelli d’Italia e del centrodestra, se ci saranno iniziative che a nostro avviso non tuteleranno gli interessi degli italiani, certamente li respingeremo, senza alcun problema”. Noi – dice Giorgia Meloni – rimaniamo a destra, corerenti, dove siamo sempre stati. Non ci servono poltrone di ministro o di sottosegretario per far eil nostro dovere nei confronti degli italiani che ci hanno dato il loro consenso. Sull’Europa, poi, Giorgia Meloni ha confessato di non avere capito molto  bene cosa intenda fare l’esecutivo a questo proposito, ma se si tratta di sottolineare la sovranità italiana anche a Bruxelles, anche su questo Fratelli d’Italia è disponibile. Meloni ha anche aggiunto: “Abbiamo cercato di capire qualcosa di più rispetto alle perplessità che avevamo. Conte ci ha confermato che questo governo nasce da un impronta M5s. È stato designato dal Movimento 5 stelle, sarà quindi un governo Conte”. Molto rilassata e serena, Giorgia Meloni ha dunque messo le cose in chiaro col nuovo premier. E poi non si dica che non l’aveva detto…