Le cabine fototessera cambiano look: ora stampano foto da smartphone

martedì 15 maggio 12:40 - DI Redazione

Alzi la mano chi non si mai seduto su uno di quei seggiolini rotanti per immortalarsi in una di quelle espressioni facciali destinate ad accompagnarci per lunghe fasi della nostra vita appiccicate su un passaporto o una patente di guida con tanto di timbro a garantirne l’autenticità. Parliamo delle cabine per fototessera, pezzi di storia del nostro Paese che dagli anni ’60 fotografano le facce degli italiani e sono ormai parte integrante della nostra geografia urbana. E ancora resistono nonostante l’avvento dell’era digitale e con il pixel che ha preso il posto della carta. Ma dopo più di mezzo secolo il tempo della trasformazione è arrivato anche per loro fino a trasformarle in punti di stampa universale.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi