La Rai su tutte le furie con la Littizzetto: fa il bello e il cattivo tempo

Finalmente un po’ di rigore da parte della Rai anche contro Luciana Littizzetto, la “Lucianina” di Fabio Fazio con licenza di insulto, di parolacce ed espressioni scurrili sull’Ammiraglia Rai, che da lei ha sopportato di tutto. La Littizzetto di questi tempi ha svolazzato tra Rai e Mediaset, ospite quasi fissa di Maria De Filippi a Mediaset –  in trasmissioni decisamente concorrenti – ma anche protagonista di comparsate su  altri canali “rivali” della tv pubblica. Un modo di fare incauto nei confronti della Rai che tanto la coccola. Pertanto Viale Mazzini ha detto che basta, che può bastare così e l’ha praticamente messa in riga. Luciana Littizzetto non parteciperà infatti alla prossima edizione di  Italia’s got talent lo show di Tv8 che ha annunciato il cambio di giurati nella squadra: accanto ai confermati Claudio Bisio e Frank Matano, spazio a Mara Maionchi e una inedita Federica Pellegrini al posto di Nina Zilli e la Littizzetto.

Dovranno continuare a sopportarla i telespettatori di Che tempo che fa, durante il quale la Littizzetto continua a fare il bello e cattivo tempo, sfidando la furia generale che contro di lei non viene meno via social e nei commenti. Ha decisamente stufato con i suoi doppi sensi. Sere fa ha dato la sua versione della politica: “L’asse Salvini-Di Maio somiglia a un documentario sull’accoppiamento. Prima fanno i diffidenti; ti giri un attimo e sono lì. Con Berlusconi che fa il guardone”. Sobria come sempre la comica che gode di  uno degli stipendi più alti della televisione italiana di Stato. Spesso  il Moige e il popolo del web, sì sono adoperati per cercare di eliminare dal palinsesto volgarità gratuite, anche se il binomi Fazio-Littizzetto sembra “intoccabile”. Ora però deve essersi presa una bella strigliata dalla Rai. Basta comparsate sulla concorrenza!