Indonesia, dopo la strage di cristiani l’eccidio dei poliziotti. Il video dell’esplosione

lunedì 14 maggio 11:03 - DI Robert Perdicchi

Dieci persone sono rimaste ferite in un nuovo attentato dinamitardo nella città indonesiana di Surabaya, all’indomani degli attacchi compiuti contro tre chiese, in cui sono morte 14 persone ed altre 41 sono rimaste ferite: gli attentatori hanno fatto esplodere una motobomba contro il quartier generale della polizia, ferendo 4 agenti e sei civili, secondo quanto riferito da un portavoce delle forze di sicurezza. L’ordigno è stato fatto esplodere da due persone, un uomo ed una donna, che si trovavano a bordo di una moto. Le immagini delle telecamere di sicurezza mostrano la polizia che ferma la moto davanti all’ingresso della centrale, prima dell’esplosione. Secondo notizie non confermate, le due persone in moto avevano con sé anche un bambino.
video

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *