Incontro Salvini-Di Maio, gazzarra dei centri sociali sotto il Pirellone

sabato 12 maggio 16:34 - di Redazione

Un gruppo di attivisti dei centri sociali sta dando vita a un blitz di protesta sotto il Pirellone  a Milano, dove a breve avrà luogo l’incontro tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio in vista del contratto per la formazione del governo. Una ventina di estremisti coinvolti, che hanno srotolato uno striscione con la scritta «Reddito per tutti, razzismo per nessuno», e acceso fumogeni. Pronto l’intervento delle forze dell’ordine. che ha circondato il capannello. «Lega ladrona, Milano non perdona», «Siamo tutti antirazzisti» e «Salvini, Di Maio, Berlusconi, tutta la casta fuori dai c…» : questi i beceri  slogan gridati dagli ultrasinistri.

Commenti

Rispondi a Pino 007 Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • ale.giam5526@gmail.com 13 maggio 2018

    SONO IL IL BRACCIO ARMATO DEL PD. MA ORA LA FESTA E’ FINITA !.

  • sirio.tei35@gmail.com 13 maggio 2018

    I centro sociali, si nascondono come tali ma, al contrario sono (TRUPPE DI RISERVA E DI ATTACCO COMUNISTE) mantenuti senza nessuna dignità di esistere!!!!!!

  • Giuseppe Forconi 13 maggio 2018

    Peccato che non si possono individuare le schede dei votanti PCI e PD per dargli quello che si meritano quando piangeranno pane e lavoro ( che per loro e’ solo pane e niente lavoro ) forse allora capiranno dove si trova la giusta via. Dubito che possano capire, sono troppo rincitrulliti dall’odio.

  • Giuseppe Forconi 13 maggio 2018

    Possano, questi facinorosi imbecilli coatti comunisti morire sotto il loro tanto adorato vessillo con la falce e il martello.