Genitori-coraggio, denunciano il figlio di 19 anni: è un violento

lunedì 7 maggio 10:32 - di Redazione

Ci vuole coraggio a denunciare il proprio figlio. E loro lo hanno avuto. A seguito della denuncia presentata dalla famiglia, i Carabinieri di Monteverde a Roma hanno arrestato uno studente romano, di 19 anni, con l’accusa di estorsione e di maltrattamenti in famiglia. Sono stati proprio la mamma e il papa del 19enne a presentarsi, nei giorni scorsi, presso gli uffici della caserma dei Carabinieri di zona, per denunciare le violenze. I genitori dello studente, di  50 e 57 anni, hanno raccontato ai militari che il figlio quotidianamente li aggrediva fisicamente e li minacciava per ottenere somme di denaro.

Genitori coraggio: denunciano il figlio per violenze

In diverse occasioni, a loro insaputa, il figlio aveva organizzato anche delle feste con amici in casa. In queste occasioni i genitori avevano constatato il danneggiamento di arredi e ammanchi di oggetti di valore. Una volta, al culmine di una lite con il fratello più piccolo, di soli 12 anni, lo avrebbe picchiato e colpito con calci e pugni. I genitori, nei vari episodi di aggressioni, non hanno mai richiesto l’intervento delle forze dell’ordine né, tantomeno, fatto ricorso alle cure mediche. Purtroppo le continue violenze del ragazzo non si sono fermate di  fronte ai continui richiami dei genitori, sempre più impotenti finché  hanno deciso di denunciarlo. I militari hanno quindi raggiunto il 19enne, che è stato arrestato e condotto in caserma. Successivamente è stato accompagnato presso il carcere a Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *