Flat tax: ecco che cos’è e quali vantaggi può portare ai contribuenti

La flat tax del centrodestra fa sognare milioni di italiani, che sperano di rientrare tra i contribuenti che pagheranno meno tasse. A beneficiare degli sconti della flat tax  sarebbero circa 16,4 milioni di contribuenti che dichiarano oltre 20mila euro con un risparmio che cresce al crescere del reddito fino a superare i 40mila euro per chi dichiara 200mila euro. È quanto emerge da uno studio di Lef, Associazione per la legalità e l’equità fiscale.

Flat tax, ecco quanto si risparmia

Le simulazioni di Lef mostrano che per chi dichiara un reddito di 30mila euro lo sconto fiscale grazie alla flat tax sarà di 1.662 euro l’anno, per un reddito di 40mila euro ci sarebbero in media 3.457 euro di sconto l’anno; si sale a 6.062 euro di minori imposte a quota 50mila euro,  per i fortunati che possono contare su un reddito di 75mila euro, si pagheranno meno imposte per un totale di 11.591 euro. I contribuenti che superano le due cifre e dichiarano 100mila euro pagherebbero, sempre grazie alla flat tax del centrodestra, in media 17.436 euro in meno; lo “sconto” fiscale salirebbe a 28.731 euro per i redditi di 150mila euro e arriverebbe fino a 40.988 euro per i redditi di 200mila euro.