Conte ha già il suo “badante”: è l’ex Gf Rocco Casalino, pronto per un incarico

Dai sospetti sul curriculum taroccato ai sospetti sul premier ingabbiato. Per Giuseppe Conte – l’emozionato premier incaricato – si scatena l’ironia dei social e non solo. Perché i retroscena pubblicati dai quotidiani lo descrivono come “eterodiretto” dai 5 Stelle. Come racconta Repubblica, prima di salire al Colle, Conte ha passato un’ora e mezza con lo staff della comunicazione del Movimento 5 Stelle. A dirgli cosa dire e come muoversi sarebbero stati Rocco Casalino, Pietro Dettori e Silvia Virgulti. Ma anche Dario Adamo, colui che cura i profili social ufficiali dei movimento. E che si prepara a trasformare un professore di diritto privato sconosciuto ai più nell’avvocato difensore del popolo italiano, come lui stesso ha detto nel suo primo discorso da premier (anche quello, si legge sul Giornale, scritto a tavolino con lo staff pentastellato).

Casalino con Conte fa il grande passo

Ed è proprio Rocco Casalino – uno dei personaggi più famosi del Grande Fratello – il candidato a seguire Conte a Palazzo Chigi con una pattuglia dei suoi uomini più fidati. Il tocco dell’ex gieffino, demiurgo mediatico di Luigi Di Maio,  si legge ancora su La Stampa, si nota in quel titolo che battezza Conte “avvocato del popolo italiano”, che lui pronuncia lasciando percepire un secondo di pausa come a gustarsi l’effetto che fa sulla platea, la prima della sua neonata carriera di politico. Ma nonostante l’egemonia dei cinquestelle sui social, il popolo del web ironizza: “difensore di chi? Se è lui il premier, deve difendere il popolo da se stesso?”.