Caso Savona, Salvini tiene duro: «Fino all’ultimo non mi arrendo»

domenica 27 maggio 13:43 - di Redazione

Caso Savona, si tentano le ultime mediazioni, ma al momento non sembra aria di fumate bianche. All’ora di pranzo arriva un tweet di Matteo Salvini  che fa chiaramente capire quanto siamo ancora in alto mare. «Buona domenica Amici. Chi si ferma è  perduto, io fino all’ultimo non mi arrendo! #Primagliitaliani».

L’ultima voce che circola nei palazzi è quello di una sorta di “spacchettamento”  del ministero dell’Economia, con Paolo Savona affiancato da un banchiere di lungo corso come Rainer Masera. Staremo  a vedere. Il tenore del tweet del leader della Lega non annuncia però una “pace” immimente.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Pino1° 27 maggio 2018

    Matterello uccide miliardi di euro, il futuro dei nostri giovani, la dignità del paese per un suo dispotico atto di orgoglio. Raccatterà ex pci-pd, berlusconi, f& l e trippa varia andrebbe buttato fuori a calci, un presidente non è il padrone di un paese come l’Italia. Un dittatore SI !