Boldrini da cabaret, sfotte Salvini e Di Maio: “Siamo in trepidante attesa” (video)

martedì 15 maggio 15:08 - DI Redazione

Da presidente della Camera a deputata semplice è una triste parabola quella di Laura Boldrini. Con la sinistra all’angolo e Liberi e Uguali destinati alla marginalità politica e parlamentare, la Boldrini sfodera un’ironia degna di miglior causa. “Siamo tutti in trepidante attesa…”, commenta coi giornalisti davanti a Montecitorio. Il commento è relativo alla costituzione del nuovo governo e all’alleanza Di Maio-Salvini. “Non mi chieda chi buttare dalla torre…”, incalza la Boldrini, sempre più nella parte della comica da avanspettacolo. I reporter dovrebbero ridere, ma non lo fa nessuno. Insomma, da presidente della Camera a cabarettista, il risultato non cambia. Disastrosa in un ruolo e nell’altro.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • avvpaolopieraccini35@gmail.com 16 maggio 2018

    In effetti ritengo se che costei sparisse definitivamente dalla circolazione,magari portandosi dietro Asia Argento, Cècile Kyenge e compagnia cantante, la stragrande maggioranza degli Italiani ne sarebbero felici.

  • Giuseppe Forconi 16 maggio 2018

    Non mi chieda chi buttare dalla torre…..!!! Ma naturalmente lei cara Boldi, si proprio lei potrebbe far felici circa un 45.000.000 di persone.