Boldrini da cabaret, sfotte Salvini e Di Maio: “Siamo in trepidante attesa” (video)

Da presidente della Camera a deputata semplice è una triste parabola quella di Laura Boldrini. Con la sinistra all’angolo e Liberi e Uguali destinati alla marginalità politica e parlamentare, la Boldrini sfodera un’ironia degna di miglior causa. “Siamo tutti in trepidante attesa…”, commenta coi giornalisti davanti a Montecitorio. Il commento è relativo alla costituzione del nuovo governo e all’alleanza Di Maio-Salvini. “Non mi chieda chi buttare dalla torre…”, incalza la Boldrini, sempre più nella parte della comica da avanspettacolo. I reporter dovrebbero ridere, ma non lo fa nessuno. Insomma, da presidente della Camera a cabarettista, il risultato non cambia. Disastrosa in un ruolo e nell’altro.