Altra tegola per la Appendino: la Procura apre fascicolo sul Teatro Regio

martedì 8 maggio 18:32 - DI Redazione

Altra tegola per la Appendino. S’accendono infatti i riflettori sui conti del Teatro Regio di Torino. La procura del capoluogo piemontese ha aperto un’indagine senza ipotesi di reato e senza indagati sul bilancio dell’ente lirico. Nei prossimo giorni saranno acquisiti una serie di atti e documenti e potrebbero essere sentite le prime persone informate sui fatti. Lo corso 18 aprile il sovrintendente Walter Vergnano ha rassegnato le dimissioni anticipate dall’incarico, una ecisione che, come ha spiegato lo scorso 3 maggio l’assessora alla Cultura in Sala Rossa, Francesca Leon, era stata manifestata da Vergnano già nell’autunno 2017 ma la scoperta di un possibile squilibrio di bilancio ha accelerato questo processo. Vale la pena ricordare che, come sindaco di Torino, Chiara Appendino è capo del Consiglio d’indirizzo della Fondazione che gestisce il Teatro Regio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *