Vandali entrano a casa della Kyenge e imbrattano le pareti

sabato 14 aprile 19:13 - DI Redazione

Blitz la scorsa notte a casa dell’europarlamentare Cécile Kyenge. Ignoti vandali  si sono introdotti nel cortile della sua abitazione, a Modena, imbrattando le pareti. A renderlo noto è il segretario del Pd locale , Davide Fava, che nell’esprimere solidarietà a Kyenge definisce quanto accaduto «un gesto chiaramente intimidatorio nei confronti del lavoro di Cécile, e di disprezzo dei valori di integrazione e inclusione che, prima come ministro e ora come europarlamentare, continua a difendere con convinzione e capacità». Kyenge, sottolinea Fava, «per il suo impegno e per la sua storia, è diventata un simbolo. Siamo vicini a Cécile e ai suoi familiari e condanniamo con fermezza questi gesti barbari e intimidatori».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • amerigo.lori@alice.it 17 aprile 2018

    Segretario comunale Fava: omen nomen…Barbara è questa presuntuosa che insozza le strade d’Italia con il suonc

  • gisellafalzoni@hotmail.com 15 aprile 2018

    🙂

  • Alfonso Visentin 15 aprile 2018

    Chi semina vento raccoglie tempesta

  • ruggerodecesari@gmail.it 15 aprile 2018

    Queste cose non vanno fatte per carita’, pero’ chi semina tempesta , prima o poi si bagna. !

  • marcelloparsi@alice.it 14 aprile 2018

    La violenza è sempre deprecabile, da qualunque parte provenga. Però, ad essere sinceri, della Kyenge e dei “suoi” valori di integrazione e inclusione… non me ne importa un beneamato ciufolo.