Valanga in Val d’Aosta: morti 2 sciatori, 2 estratti vivi dal Soccorso alpino

Tragedia in montagna. Una valanga ha travolto alcuni scialpinisti, almeno 5, sul Col Chamolè, a Pila in Val d’Aosta. Il bilancio drammatico finora è di due vittime, trovate senza speranza di salvezza dai soccorritori. Altre due persone sono state estratte vive dalla neve in stato di ipotermia e sono state trasportate in elicottero all’Ospedale Parini di Aosta. Fervono le operazioni di ricerca condotte dal Soccorso alpino valdostano con l’impiego di due elicotteri, guide tecniche di soccorso e unità cinofile. Adriano Favre, del Soccorso alpino valdostano, dai microfoni di Rai News ha confermato che si tratta di scialpinisti e che in questi giorni il pericolo valanghe nella zona era «piuttosto basso» salvo «un piccolo incremento nel fine settimana per un rialzo delle temperature ma moderato». Nel fine settimana la zona è molto frequentata da  appassionati di scialpinismo.