Privacy violata su Facebook? Ecco il link per scoprirlo (e fare causa…)

mercoledì 11 aprile 16:34 - DI Redazione

Scopri se sei stato spiato e i tuoi dati venduti ad aziende, in totale disprezzo della privacy, e magari fai causa, grazie al Codacons. In queste ore Facebook ha diffuso il link attraverso il quale gli iscritti al social network possono verificare se i propri dati e quelli dei propri amici siano stati utilizzati da Cambridge Analytica. Lo ricorda il Codacons che lo definisce “un passo fondamentale ai fini della class action promossa dal Codacons negli Stati Uniti a tutela degli utenti italiani”.

”Invitiamo tutti gli iscritti a Fb a collegarsi all’apposito link e accertare il proprio coinvolgimento nello scandalo Datagate – afferma il presidente Carlo Rienzi -chiunque risulterà ‘positivo’ alla verifica potrà aderire alla class action promossa dal Codacons e ottenere il risarcimento danni da Facebook per uso illecito dei dati personali”. Il link utile, ricorda l’associazione, è il seguente: https://www.facebook.com/help/1873665312923476?helpref=search&sr=1&query=cambridge.

”Rivolgiamo un appello agli italiani affinché eseguano il test in questione, avvisando anche i propri amici di un eventuale coinvolgimento nello scandalo, e li invitiamo a contattarci immediatamente qualora dal sito Facebook risulti l’utilizzo dei loro dati da parte di Cambridge Analytica” – conclude Rienzi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • giulianoromoli@gmail.com 12 aprile 2018

    soros ha iniziato l’ attacco, aveva detto che avrebbe fatto chiudere facebook e lo sta facendo, sta plagiando le masse per creare un movimento di poppinione. siamo spiati e catalogati in qualsiasi luogo, a noi popolo non ci cambia nuklla, pero per loro, la casta, la circolazione delle notizie potrebbe svegliare le masse dalle falsita’ trasmesse dagli pseudo giornalisti al loro servizio, anche se bisogna saper leggere, non tutto è oro.