Sparatoria a Follonica: un morto e due feriti. Catturato l’uomo che ha sparato

Sparatoria improvvisa nella centralissima via Matteotti di Follonica, la cittadina balneare e turistica della Maremma grossetana. Secondo le prime frammentarie notizie che arrivano, ci sarebbero un morto e due feriti, ma il bilancio è ancora provvisorio. La lite sarebbe scoppiata in strada, verosimilmente per motivi familiari. L’uomo sospettato di aver sparato, che si era dato alla fuga, a quanto si apprende, è stato arrestato dai carabinieri alle porte di Grosseto. Secondo le prime informazioni, sarebbe un ristoratore di Follonica. La sparatoria è avenuta davanti a un albergo, dove testimoni hanno riferito di almeno una persona a terra con i sanitari che cercavano di rianimarla. La vittima sarebbe un uomo, mentre uno dei due feriti è una donna. Ancora non si conoscono maggiori particolari. Moltissime persone, dopo aver sentito gli spari, si sono precipitate in strada e hanno avvertito i carabinieri e il 118. La strada è stata immediatamente chiusa al traffico. La sparatoria avvenuta questo pomeriggio intorno alle 15 a Follonica sarebbe scaturita da una lite tra due fratelli, che gestiscono un hotel, e un altro commerciante che avrebbe estratto un’arma con la quale ha fatto fuoco. Uno dei due fratelli è morto sul colpo, mentre l’altro è rimasto gravemente ferito, così come una donna, estranea alla vicenda, colpita da un proiettile vagante.