Scuola, scandalo a Milano: nei vasetti di marmellata ci sono i vermi

sabato 14 aprile 14:22 - DI Redazione

Cibi contaminati da vermi. Le immagini di vasetti di marmellata incriminati, destinati ai pasti dei bambini delle scuole milanesi, stanno circolando sui social in queste ore: a partire dalla pagina Facebook  della consigliera di Forza Italia Silvia Sardone. Le marmellate erano destinate alla mensa di due scuole di Milano: quella di via Bottego in via San Mamete e un istituto per bambini con gravi handicap. I ritrovamenti risalgono al 4 aprile scorso.Due vermi sono stati trovati in due diverse confezioni di marmellata servite nelle mense di due scuole di Milano. I ritrovamenti, fatti lo scorso mercoledì 5 aprile, sono avvenuti nella scuola primaria San Mamete e nella scuola speciale Stefanardo.

E il Comune di Milano tace

«A seguito della presenza di corpi estranei in due confezioni di confettura di albicocca – si legge in una nota di Milano Ristorazione, che gestisce il servizio mense nelle scuole comunali cittadine – è stato disposto il blocco relativo al lotto del prodotto ed i ritrovamenti sono stati tempestivamente comunicati al fornitore». Le scuse dell’azienda sono un atto dovuto, ma «E’ francamente indecente che non ci sia alcun commento dal Comune», si legge sul post di Silvia Sardone. «Le segnalazioni delle commissioni mensa vengono costantemente inascoltate e i genitori sono sempre più preoccupati di fronte a un’offerta alimentare per i bambini inaccettabile».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *