Salvini: «Se vinciamo in Molise e in Friuli, andiamo subito a Palazzo Chigi» (video)

«Il voto per il Molise, è importante per voi, per i molisani. Ma è chiaro che se in Molise e Friuli verrà premiata la Lega, nell’arco di 15 giorni chi deve capire capisce e il governo inizia a lavorare». A dirlo è stato Matteo Salvini, nel corso di un comizio a Montenero di Bisaccia in Molise, tenuto durante il tour per la campagna elettorale e andato in diretta su Facebook. «Ne sono certo», ha aggiunto il leader della Lega.

La constatazione del leader leghista ha innervosito il Pd, per il quale ha replicato il segretario reggente Maurizio Martina. «Trovo veramente assurda l’idea di Salvini per cui il Paese deve aspettare i suoi tornaconti elettorali. Avvisatelo – ha sostenuto – che il Paese ha già votato e adesso chiede risposte, non propaganda». «Questo uso delle elezioni regionali di Molise e Friuli come fossero cavie da laboratorio – ha detto ancora il reggente dem – è quanto di più irrispettoso possibile verso gli elettori di quelle regioni, oltre che di tutti gli italiani». Una reazione piccata arrivata dopo che Salvini, in mattinata aveva ribadito il proprio no a qualsiasi ipotesi di governo con il Pd, chiedendo al contempo «rispetto» da parte del M5S per il voto degli italiani.

Video