Pubblica una fake news su una falsa sparatoria, denunciato per procurato allarme

Ancora notizie false che corrono sul web creando reazioni a catena. Questa volta l’autore della bravata che ha causato l’allarme generale è un uomo di Sezze, in provincia di Latina. Il 38enne aveva pubblicato un post, in un gruppo su un social network, raccontando di una sparatoria in città, ma in realtà era tutto falso. L’uomo, dopo le ricerche avviate dagli agenti, è stato denunciato per procurato allarme dai carabinieri di Sezze. Nel post sui social l’uomo raccontava che alcune persone a bordo di due auto con targa rumena avevano cercato di bloccarlo mentre era alla guida di un camion. Non solo. I presunti aggressori, raccontava ancora il 38enne, avevano anche esploso alcuni colpi d’arma da fuoco dando vita a una sparatoria. La falsa notizia aveva suscitato allarme, ma dalle indagini avviate dai carabinieri è emerso che quanto raccontato nel post era completamente inventato. Gli agenti fanno sapere che non sono state trovate armi nella disponibilità del 38enne.