New York si sveglia sotto 15 centimetri di neve. E si ferma anche il baseball (video)

Video

Una nevicata eccezionale ha travolto New York nel giorno di Pasquetta. E il fenomeno è subito diventato social: ad aprile una nevicata così forte in città, stando al servizio metereologico statale, non si vedeva da 15 anni, mentre per eguagliare il livello di neve caduta, arrivata a 15 centimetri, bisogna tornare indietro fino al 1992.

Nonostante l’entusiasmo manifestato in rete, i newyorkesi hanno dovuto fare i conti con diversi disagi. A causa della neve, che ha colpito anche i vicini Stati della Pennsylvania e del Massachusetts, sono stati cancellati oltre 90 voli tra gli aeroporti Jfk e La Guardia. Inoltre è saltata anche la partita d’esordio casalingo della Major League di baseball, che doveva vedere in campo i New York Yenkees contro i Tampa Bay Rays.