Napolitano in pericolo di vita: è in corso intervento al cuore

L’ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano è stato condotto d’urgenza questa sera a Roma, presso l’ospedale San Camillo, per un problema cardiaco. Ricoverato nel reparto del professor Francesco Musumeci, in queste ore è sottoposto a un’operazione chirurgica all’aorta. L’ex capo dello Stato ha avuto un malore nel pomeriggio, con forti dolori al petto, mentre si trovava nella sua abitazione del rione Monti. Dopo una visita del suo cardiologo di fiducia e i primi accertamenti sanitari, ne è stato deciso il trasferimento presso il San Camillo. A quanto si apprende, il presidente emerito, 92 anni, è rimasto sempre cosciente.

L’intervento è cominciato alle ore 22.00 e, alle 01,00 di notte, era ancora in corso. Si tratta, come trapela dal San Camillo, di un intervento molto delicato, vista anche l’età avanzata del paziente. Napolitano è stato colpito da un aneurisma all’aorta.